Influenza suina, nuovo caso in Italia e primo caso di contagio in Europa

di Marco Mancini Commenta

Il virus dell’influenza suina pare non volersi arrestare. Un turista americano di 58 anni che si trovava a Perugia si è sentito male e, a causa dei sintomi simil-influenzali, si è deciso di portarlo nell’ospedale del capoluogo umbro dove sarà tenuto sotto controllo per il sospetto del contagio da AH1N1. Nel frattempo però i casi nel mondo continuano a susseguirsi.

Le morti accertate dovute al virus sono salite a 10, ed in Europa ieri è stato reso noto il primo caso di contagio. Se infatti finora tutti i casi, sospetti o accertati che fossero, sono stati rilevati su persone che tornavano dal Messico o da qualche Stato confinante, stavolta è stato accertato un caso su un’infermiera di un ospedale tedesco la quale, curando uno dei 3 casi accertati in Germania, è stata contagiata.

Le autorità tedesche si sono affrettate a specificare che la donna è già guarita e non c’è alcun pericolo per la sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>