Malaria: può essere sconfitta entro il 2015

di Marco Mancini Commenta

Ieri è stata la giornata mondiale contro la malaria, e gli esperti di tutto il mondo hanno tenuto convegni e incontri per spiegare lo stato della ricerca su una malattia che provoca 850 mila morti all’anno, perlopiù bambini con meno di 5 anni.

In occasione di questa ricorrenza, il Global Found, un’organizzazione che lotta contro Aids, malaria e tubercolosi e che fornisce gran parte dei medicinali ai Paesi poveri, in collaborazione con Unicef e altre organizzazioni ha annunciato di voler avviare un programma per debellare definitivamente la malaria entro il 2015.

Per poter raggiungere tale obiettivo, il Global Found fornirà 700 milioni di zanzariere, 200 milioni di dosi di farmaci e 1,5 milioni di test ai Paesi colpiti da questo flagello, per una spesa totale per il periodo 2011-2020 di 45 miliardi di dollari, la quale comprenderà anche il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie in gran parte dell’Africa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>