Carcinoma mammella e referto istologico

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su Carcinoma mammella e referto istologico
Buongiorno vorrei un suo parere su questo referto e se è di guarigione.Operata di quadrantectomia. QIE DELLA MAMMELLA DESTRA. Carcinoma duttale infiltrante di grado istologico 3(sec.Elston-Ellis;Histopathology 1991). La neoplasia infiltrante è unifocale e presenta asse maggiore di cm2,5 La neoplasia infiltrante presenta crescita di tipo espansivo. Non si osserva necrosi neoplastica. Si osserva infiltrato linfocitario peri/intratumorale(TIL). Non si osserva invasione neoplastica vascolare alla periferia del tumore. Non si osserva invasione neoplastica degli spaziperineurali. Nelcontesto della neoplasia infiltrante è presente:carcinoma duttale in situ di grado3(DIN3). La componente in situ; rispetto alla superficie neoplastica complessiva ne rappresenta circa il 5%.Sono presenti microcalcificazioni localizzate nella componente neoplastica in situ. Non si osserva componente in situ a distanza della neoplasia infiltrante. Il piano cutaneo è indenne da neoplasia. I margini di resezione chirurgica sono indenni da neoplasia(in situ ed infiltrante) La neoplasia infiltrante giunge a >10mm da tutti i margini di resezione(dopo allargamenti). (ER 95%PR 70% AR95% Ki67 40% HER2 0) Si è provveduto a ripetere la determinazione di HER2 con esito: Her-2 NEGATIVO, Score 0. ALLARGAMENTO INFERIORE: tessuto mammario indenne, libero da neoplasia. ALLARGAMENTO SUPERIORE: tessuto mammario indenne, libero da neoplasia. LINFONODI SENTINELLA: cinque linfonodi reattivi,liberi da neoplasia. Eseguito protocolla linfonodo sentinella sec.RER. (4E.E.seriate, 1 CK). Stradiazione istopatologica:pT2N0(sn). Grazie per la risposta datami mi devo preoccupare. Sono in cura con chemioterapia poi radioterapia e poi ormonoterapia per cinque anni.

 

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Carcinoma mammella e referto istologico

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Utente,

le caratteristiche di malattia sono tali da poter assolutamente confidare in una guarigione completa e duratura.

La terapia globalmente impostata è peraltro assolutamente corretta ed idonea.

Cari saluti ed in bocca al lupo per tutto

Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.