Carcinoma seno con metastasi, quale prognosi?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su carcinoma al seno
Buongiorno, in base a questi valori di biopsia di mia sorella : RECETTORI PER ESTROGENI 95% RECETTORI per progesterone : negativi KI67 : CIRCA 40 % HERCEPTEST : NEGATIVO ( SCORE 0) Metastasi ossee diffuse osse a tutto il rachide, femori parte prossimale, parte omeri, tibia e coste Piccoli linfonodi a livello mediastinico e polmonare Terapia con ribociclib 400 milligrammi e Femara 2,5 Che significa e che prognosi? Grazie

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Parere carcinoma al seno

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

Gentile Utente,

purtroppo per quel che leggo si tratta di una patologia a primitività mammaria in fase diffusiva (coinvolgimento scheletrico e linfonodale).

La terapia impostata moderna e corretta

La condizione clinica è da inquadrare nell’ottica del meglio possibile, il più a lungo possibile. Fortunatamente comunque le strategie terapeutiche per le patologie neoplastiche mammarie sono sempre più efficaci e molteplici con grande speranza quindi per il prossimo futuro.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>