Chemioterapia dopo asportazione tumore al seno sempre necessaria?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Salve vorrei capire se è prevista o meno la chemioterapia dopo un mese che ho eseguito la mastectomia totale per k mammario (carcinoma primitivo mammario di tipo duttale infiltrante grado tre) dx con l’infonodo sentinella negativo assetto recettori Er, PGR,HER2 negativi con frazione di proliferazione del 47%.

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Chemio no o si dopo asportazione tumore al seno

 

Risponde il dott. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Sig.ra, mancano degli elementi di valutazione quale età, dimensione della neoplasia. Leggendo quanto trascritto cioè carcinoma duttale infiltrante, G3, recettori estrogeno – progesterone – her2 negativo e ki67 del 47% comunque tendenzialmente direi di si. Cari saluti Dott. Carlo Pastore, oncologo

 

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Chemioterapia, cos’è e quando serve

Cancro al seno

Tumore al seno, sintomi, sopravvivenza, metastasi

Carcinoma al seno e terapia ormonale, oncologo risponde

Soia, proprietà e controindicazioni nel tumore al seno

Cancro al seno, FDA approva Ibrance

 

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | Syda Production / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>