Frustolo di parenchima pancreatico con infiltrazione di adenocarcinoma, che significa?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su tumore al pancreas e significato ‘frustolo di parenchima pancreatico con infiltrazione di adenocarcinoma’
Salve, ho appena scoperto che mio padre ha un tumore al pancreas, ma non potendo chiedere al suo medico delucidazioni non so chi mi può dare informazioni più dettagliate sulla situazione. Il referto della biopsia dice: ‘frustolo di parenchima pancreatico con infiltrazione di adenocarcinoma scarsamente differenziato e area di necrosi’. Deve iniziare la chemioterapia tra una settimana perchè non si può ancora operare. Se qualcuno potesse dirmi cosa significa tutto ciò grazie.”

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema tumore al pancreas e significato ‘frustolo di parenchima pancreatico con infiltrazione di adenocarcinoma’

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente,
le informazioni sono troppo scarse per poter essere esaustivo. L’istologico parla di una neoplasia maligna del pancreas (adenocarcinoma). Occorrerebbe, per poter essere più dettagliati, una TC total body con mezzo di contrasto (che si esegue per verificare se vi sono lesioni macroscopicamente evidenti a distanza) e sapere quale tipo di trattamento farmacologico è stato impostato nonchè visionare esami ematici completi.
Cari saluti
Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock