In moto contro il tumore alla prostata

di Ma.Ma. Commenta

Il 28 settembre andrà in scena la terza edizione del The Distinguished Gentleman’s Ride, la manifestazione nata in Australia che si è allargata anche all’Europa e che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tumore alla prostata.

In oltre duecento città del mondo, dunque, appassionati di moto classiche, café racer e scrambler sfileranno per le strade affiancati da Triumph Motorcycles che da quest’anno è global partner dell’evento e che si prodigherà per raccogliere fondi in favore della ricerca sul cancro alla prostata. In ognuna delle città che sposeranno questa lodevole iniziativa, ci saranno percorsi particolari da seguire in moto e che porteranno i partecipanti a visitare i luoghi più belli del paese in questione; punti di ritrovo saranno poi allestiti per donare materiale informativo su cosa è il tumore alla prostata, sul come fare a riconoscerlo, su quali sono i rischi concreti e le cure migliori da perseguire. Per avere maggiori informazioni su questa manifestazione, il consiglio è quello di andare sul sito ufficiale della The Distinguished Gentleman’s Ride, (www.gentlemansride.com) per compilare il form e avanzare la propria iscrizione.

Una manifestazione senza dubbio importante che mira a sensibilizzare su una patologia che negli uomini di mezza età è particolarmente diffusa ma che, se presa in tempo, può regalare anche buoni margini di guarigione. Le cure per il tumore alla prostata infatti hanno negli anni subito notevoli accelerate e a oggi, con una diagnosi precoce e corretta, questo cancro può essere combattutto in modo efficace. La prevenzione, così come sempre quando si affronta il delicato tema dei tumori, riveste un ruolo fondamentale: se preso in tempo il tumore alla prostata può essere guarito, il problema è che troppo spesso una non corretta informazione al riguardo porta gli uomini a sottovalutare il problema arrivando a scoprire la malattia quando è ormai in stadio avanzato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>