Ipertrofia ghiandola mammaria uomo

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su ipertrofia ghiandola mammaria uomo
“Gentilissimi dottori il consulto che vi chiedo non e’ per me ma per mio padre uomo di 66 anni, spiego in breve. Circa un anno fa si e’ accorto di avere nella zona retroareolare del capezzolo una specie di durone palpabile e lievemente doloroso al tatto, lui non ha detto nulla fino a quando qualche giorno fa ce lo ha comunicato. Visitato dal medico di base che ha minimizzato e sotto insisenza di mio padre ha prescritto una ecografia. Riporto il referto della Ghiandola mammaria destra: l’ indagine ecotomografia ha evidenziato aumento della ecogenicita’ in rapporto ad una condizione di distrofia a prevalente carattere fibroso con disomogenita’ ecostrutturale ghiandolare. Ipertrofia ghiandolare prevalente nei quadranti esterni ed in sede retroareolare . Regolari i piani cutanei ed i capezzoli, assenza di linfoadenopatie ascellari, interpettorali e lungo la catena mammaria interna dove esplorabile. Utile correlazione bioumorale. Cosa potrebbe essere? Sono necessari altri esami? E’ preoccupante ? Anche perche’ il medico di base ha minimizzato. La ringrazio per la disponibilita’”.

ipertrofia ghiandola mammaria uomo

 

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Ipertrofia ghiandola mammaria uomo

 

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Utente, per quel che leggo si tratta di una condizione di benignità. Se si volesse approfondire ulteriormente si potrebbe ipotizzare una risonanza magnetica della regione corporea.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock