Qual è la differenza tra carcinoma ed adenocarcinoma?

di Ma.Ma. Commenta

Qual è la differenza tra carcinoma ed adenocarcinoma? Molto spesso si tende a fare confusione tra le due definizioni che invece riportano a due differenti tipologie di tumore. Cerchiamo allora di capire quali sono le caratteristiche del carcinoma e quali quelle dell’adenocarcinoma per evitare di confonderli, cosa che accade molto spesso.

Cos’è un carcinoma? Trattasi di tumore maligno che prende origine dalle cellule epiteliali di un organo (il tessuto epiteliale può essere di rivestimento o ghiandolare). E’ questo un tipo di tumore che è anche in grado di infiltrare velocemente i tessuti circostanti la zona nella quale “nasce” con la possibilità di dare anche origine a mestastasi che risultano poi essere pericolose per la salute del paziente. Il carcinoma maligno può colpire diversi organi: polmoni, prostata, esofago, utero e ovaie, ma anche vescica, intestino e apparato urinario sono tra questi. Esiste anche il carcinoma benigno che presenta caratteristiche meno preoccupanti dell’altro.

Qual è la differenza tra carcinoma e adenoacarcinoma? Sostanzialmente a rendere diverse queste due patologie è la loro origine. L’adenocarcinoma origina invece dalle ghiandole di un tessuto. Il tessuto epiteliale è ugualmente interessato perché comprende lo strato superficiale della pelle, le ghiandole e una miriade di altri tessuti presenti nelle cavità e negli organi del corpo. A generare l’adenocarcinoma però sono le ghiandole. Quando il tessuto ghiandolare presenta qualcosa di anomalo, ma la neoplasia è di carattere benigno, si parla di adenoma. La differenza tra adenocarcinoma e adenoma sta proprio nella differente caratterizzazione del tumore: maligno nel primo caso, benigno nel secondo.

Così come nel caso del carcinoma, anche per l’adenocarcinoma esistono molte varianti, tutte con caratteristiche valutabili da un medico esperto. Alcuni degli adenocarcinomi più diffusi colpiscono il pancreas, i polmoni, stomaco e colon, rene e prostata.

Ti potrebbe interessare anche:

COSA SONO LE METASTASI, O TUMORI SECONDARI? VIDEO ESPLICATIVO

CARCINOMA LOBULARE MAMMELLA

CARCINOMA MAMMARIO CON METASTASI, SI PUÒ GUARIRE?

CARCINOMA VESCICALE E INSTILLAZIONI CHEMIOTERAPICI

Photo Credits | Green Apple / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>