Recidiva tumore cervice, l’oncologo risponde

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su recidiva tumore alla cervice
Mia madre 78 anni, a seguito di una emorragia ha subito l’asportazione di utero ed  annessi ( febbraio 2017); a distanza di tre mesi ha fatto radio e carbonplatino ( maggio 2017). A settembre al follow up si nota la presenza di recidiva(?) all’interno dell’uretere e nella vescica. A novembre inizia chemio con taxolo- carbonplatino-avastin. Dopo sei cicli scomparsa recidiva vescicale e riduzione a 1,4 cm recidiva uretere. Inizia mantenimento in luglio con il solo avastin. A ottobre 2018 ricomparsa metastasi vescicale con tessuto necrotico al centro, continua la riduzione metastasi uretere di 0,2 cm. Novembre- dicembre, fistola vescica/ ano. Sospensione terapia. Operata a febbraio per stomia. L’onocologo non ritiene più possibile alcuna cura. È giusto? Attualmente non prende alcun farmaco, ha iniziato lavaggi vaginali per il fortissimo bruciore che sente, credo che a livello di vescica la malattia stia progredendo molto.

Recidiva tumore cervice, l'oncologo risponde

Specializzazione
Oncologia
Tipo di Problema
Recidiva tumore cervice

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Utente,la prima valutazione da compiere a mio avviso è quelle di una nuova TC con mezzo di contrasto se recentemente non eseguita. Sulla base delle risultanze radiologiche si potrà impostare un nuovo percorso. Per quel che leggo peraltro sarebbe opportuno far visitare la Signora nuovamente dal chirurgo addominale; anche solo per la problematica della fistola che rende bassa la qualità di vita.

Cari saluti

Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

Leggi anche:

Ipertermia e carcinoma cervice uterina, utile?

 

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti

Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive,

ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Photo Credits | Designua / Shutterstock.com