Dolore dorsale dopo mastectomia

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su Dolore dorsale dopo mastectomia
“Ho subito una mastectomia sx aprile 2017 terapia proposta ormonoterapia con exemestane solo il linfonodo sentinella era positivo 0.3 mm di metastasi da alcuni giorni dolore dorsale a dx scintigrafia giugno 2017 tutto ok ,da premettere ho eseguito tac cervicale 2015 con protrusione discale c5 e c6 segni di spondilite e rmn lombare 2016 che evidenziano altri problemi , la mia paura è possa esserci di nuovo la malattia?? Da sfigata proprio?? Devo rifare scintigrafia o altri esami?? E ad ogni dolore articolare le donne operate al seno che cosa dovrebbero fare? Grazie”.

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Dolore dorsale dopo mastectomia

 

 

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Signora, assai probabilmente si tratta di una problematica benigna legata alle problematiche degenerative della colonna. Il tutto esacerbato dall’ormonoterapia che spesso reca con se dolenzie osteoartromuscolari. Se si volesse comunque approfondire per tranquillità si può consigliare una RMN della regione dolente.
Cari saluti
Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>