Amore ed emozioni, misurabili dal battito del cuore

di Valentina Cervelli Commenta

Il cervello svela le emozioni e l’amore? Non solo lui: esse si possono misurare dal battito del cuore. Letteralmente e grazie ad un algoritmo messo a punto dall’Università di Pisa, la quale è riuscita a dare una conferma scientifica del coinvolgimento del cuore nella nostra sfera emozionale.

Il cuore, secondo gli scienziati italiani può essere un importante strumento rivelatore delle emozioni provate dalle persone. Non solo per ciò che concerne l’amore, ma per qualsiasi altro stato. Il nostro organo con il suo battito può essere facilmente letto grazie a questa “formula” messa a punto. Non è stato facilissimo: ci sono voluti cinque anni prima di giungere a questo risultato. Lo studio è stato condotto dai nostri scienziati in collaborazione con l’Università dell’Essex in Inghilterra, l’Harvard Medical School e il Mit di Boston nell’ambito del progetto europeo Psyche ed i suoi risultati sono stati pubblicati sulla rivista di settore Scientific Reports. Secondo il gruppo di ricerca che vi ha lavorato, i dati ottenuti, l’algoritmo e l’attrezzatura appositamente creati potranno essere particolarmente utili in campo psichiatrico e psicofisiologico. Commentano i ricercatori italiani:

Con il nostro studio abbiamo sviluppato un algoritmo matematico in grado di fornire attraverso la sola analisi dell’elettrocardiogramma una valutazione continua degli stati emozionali. In pratica, data una certa dinamica cardiaca, siamo in grado di predire il battito successivo e comprendere quale emozione è stata provata dal soggetto sotto osservazione.

Cosa altro dimostra questo? Che cuore e cervello sono più che mai collegati anche dal punto di vista psichico attraverso il battito cardiaco. E secondo l’Università di Pisa tutto questo potrebbe essere la base di un approccio diverso alle malattie mentali. Al posto di interviste e questionari che possono essere falsati si potrebbe dare spazio all’elettrocardiogramma ed alla sia analisi specifica. Un prototipo di “T-shirt intelligente” integrata con sensori ed elettrodi in grado di monitorare costantemente lo stato emotivo dei pazienti psichiatrici è già stata messa a punto dal gruppo di lavoro.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>