La celiachia non causa l’autismo

di Valentina Cervelli 0

La celiachia causa dell’autismo? A quanto pare no. Negli ultimi tempi qualche studio aveva azzardato l’ipotesi di una correlazione tra i problemi dell’intestino ed in particolare della malattia celiaca con i disturbi dello spettro autistico. Ora la ricerca fa un passo indietro.

A causa dei risultati ottenuti dalle precedenti ricerche, alcuni specialisti erano arrivati addirittura a suggerire una dieta priva di glutine ai bambini affetti da autismo per tentare di migliorarne le condizioni, stimolando una ripresa, eliminando questa particolare proteina. La Mayo Clinic di Rochester attraverso il suo scienziato Joseph Murray e la sua squadra, è voluta andare a fondo della questione. I risultati ottenuti sono stati pubblicati sulla versione online della rivista Jama Psiychiatry. Secondo gli esperti essi sono in grado di dare una prova “definitiva” della mancata relazione causa effetto tra la celiachia e l’autismo anche grazie al grande campione preso in considerazione.

Gli scienziati hanno infatti avuto modo di esaminare le cartelle cliniche di quasi 290 mila persone sottoposte a biopsie intestinali eseguite per verificare la presenza della malattia celiaca. Da questi campioni di tessuto intestinali si è riusciti a verificare come 27mila persone fossero affette da celiachia mentre 12mila, pur presentando l’infiammazione dei villi correlata alla stessa, non avevano sviluppato nessuna malattia. In circa altri 3mila infine, è stata riscontrata una reazione del sistema immunitario anche senza danni intestinali. Confrontando i dati ottenuti, con coloro che avevano avuto dei risultati negativi alla biopsia a fare da gruppo di controllo e con il tasso di diagnosi d’autismo ottenuto, i ricercatori sono giunti alla conclusione che non vi siano delle prove convincenti a proposito di una possibile correlazione tra celiachia e autismo. Commenta il coordinatore della ricerca:

Se ci fosse una connessione tra queste due malattie sarebbe dovuta saltare fuori alla fine di uno studio di queste dimensioni. Quindi, credo che questo sia il grande messaggio.

Un punto sulla questione sembra essere stato stabilito.

Fonte | Jama Psiychiatry

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>