Domenica tornano le azalee per la ricerca sulle neoplasie femminili

di Marco Mancini Commenta

Domenica 10 maggio, in occasione della Festa della Mamma, tornano nelle piazze italiane le azalee dell’Airc (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro). L’obiettivo è di finanziare la ricerca sulle neoplasie femminili, che grazie a quest’iniziativa in passato ha ricevuto la maggior parte dei finanziamenti.

Se oggi siamo a buon punto nella ricerca per i tumori al seno o all’utero, lo si deve anche a quest’iniziativa, grazie alla sensibilità degli italiani che aderiscono sempre numerosi a questo genere di iniziative benefiche. La ricerca che si sta svolgendo in questi giorni riguarda il carcinoma dell’endometrio, una neoplasia crescente che registra circa 5.000 casi ogni anno solo in Italia.

Per poter partecipare alla raccolta fondi visitate il sito www.airc.it oppure www.lafestadellamamma.it. Qui troverete la piazza più vicina a casa vostra dove saranno disponibili le piante dell’Airc. Le azalee costeranno 14 euro e si troveranno in 3 mila piazze, vendute da 20 mila volontari. Insieme alla pianta verrà consegnato un piccolo libretto con i consigli utili, suddivisi per fascia d’età, per prevenire le neoplasie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>