Pronta sedia a rotelle che sale e scende le scale? (VIDEO)

di Valentina Cervelli Commenta

Una sedia a rotelle elettrica che sale e scende le scale. Per ora Scalevo è solo un prototipo, ma potrebbe seriamente, se perfezionata, divenire un utile strumento per abbattere le barriere architettoniche cittadine. Vediamo insieme come funziona.

Chi è affetto da disabilità fisica spesso si trova a non poter girare liberamente in strada per via di marciapiedi non adatto o mancanza di accesso a pubblici edifici. Questa sedia a rotelle, potrebbe davvero rivoluzionare la vita di coloro che la usano.

Come funziona Scalevo

Messa a punto dagli studenti di ingegneria del Politecnico di Zurigo, questa sedia presenta un sistema di movimento molto simile al segway, che per chi non lo conoscesse è il monopattino elettrico che per muoversi sfrutta i dati provenienti da una serie di componenti informatiche, meccaniche ed elettroniche dando modo a chi lo usa di spostarsi con agilità senza il minimo sforzo.

Il prototipo Scalevo, messo a punto per sostenere persone dal peso fino a 95 chilogrammi, si basa sul bilanciamento delle due ruote, allo stesso modo del mezzo di trasporto sopracitato. I ricercatori hanno montato due cingoli in gomma sulla parte inferiore. Essi sono pensati per piegarsi verso qualsiasi angolazione si reputi necessario per mantenere la sedia in equilibrio, dando modo alla persona seduta sulla sedia a rotelle di arrampicarsi letteralmente per ogni gradino. E’ l’unione di tecnologie avanzate a rendere questo mezzo perfetto per superare gli ostacoli: degli scanner laser misurano il dislivello da affrontare, mandando impulsi che aiutano il cingolato a capire come regolarsi rendendo sicura per la persona qualsiasi pendenza. E questo darà modo senza dubbio a molte persone di raggiungere una completa autonomia anche dal punto di vista lavorativo. Non di rado alcune persone sulla sedia a rotelle hanno problemi addirittura a raggiungere il posto di un colloquio per via delle barriere architettoniche.

La buona notizia per le persona affette da disabilità fisica è che Scalevo ben presto, una volta testato ulteriormente, dovrebbe essere prodotto in larga scala per essere fruibile dal cittadino.

Photo Credit | Scalevo YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>