Qualche chilo in più contro le infezioni

di Ma.Ma. Commenta

Non sempre l’accumulo di grasso è nocivo; secondo una ricerca condotta dall’università della California e coordinata da Richard Gallo (lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science), qualche chilo in più aiuterebbe invece l’organismo a tenere alla larga le infezioni e mantenersi dunque in salute.

adipe e infezioni

Il motivo? Gli adipociti, ovvero le cellule grasse della pelle, producono delle sostanze antimicrobiche che aiutano a respingere i batteri che sono spesso causa di infezioni. A spiegare i risultati ottenuti è lo stesso coordinatore della ricerca, Richard Gallo:

Prima si pensava che una volta rotta la barriera della pelle toccasse solo ai globuli bianchi proteggerci dalle infezioni. Ora abbiamo dimostrato che anche le cellule staminali del grasso sono responsabili delle nostre difese e dunque possono dare una mano nel mantenere in salute l’organismo. E questo aspetto era fino ad ora era sconosciuto

L’importanza della funzione svolta dagli adipociti è sottolineato dal Professore che individua in questo processo il motivo per cui non sempre un accumulo di grasso può essere negativo.

Gli adipociti possono produrre degli antimicrobici, che si comportano quasi come i neutrofili, cioè le cellule dei globuli bianchi specializzate nel divorare gli agenti patogeni. Prima che i globuli bianchi entrino in scena, il corpo chiede dunque una risposta più immediata per far fronte alla capacità di molti microbi di crescere rapidamente di numero

Anche se quando si parla di accumulo di grasso, occorre sempre mantenere una certa cautela. Eccessi di grasso, che molto spesso portano all’obesità, non hanno certo una funzione positiva sull’organismo ma anzi comportano tutta una serie di altre patologie che sottopongono l’organismo a forte stress (per esempio obesità e diabete sono tra i fattori di rischio del cancro al seno). Insomma i risultati di questa ricerca, che individuano nella presenza di qualche chilo in più una funzione protettiva dalle infezioni, non devono essere la scusa per acquistare peso smisuratamente.

Photo Credits | aboikis / Shutterstock.com