ORTODERMINA SoFar Spa (Lidocaina cloridrato)

ORTODERMINA, SoFar Spa

CATEGORIA: Farmaco anestetico per uso topico con utilizzo come antipruriginoso ed antistaminico

FORMA FARMACEUTICA: Crema

PRINCIPI ATTIVI: Desclorfeniramina Maleato

INDICAZIONI: Indicato comea nestetico delle membrane accessibili del cavo oro-faringeo, prurito ano-rettale ed anestetico in caso di lievi lesioni della cute. Utilizzato per il trattamento sintomatico locale di dermatiti pruriginose di varia origine e causa come dermatiti allergiche.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità accertata al principio attivo e/o ad altri componenti del prodotto. Controindicato in soggetti che hanno una storia di precedenti reazioni avverse a farmaci anestetici ad uso topico di tipo ammidico. Possono verificarsi reazioni locali e generali di tipo allergico fino a manifestazioni anafilattoidi. La comparsa di segni sistemici è rara ed è normalmente dovuta ad eccessivo dosaggio, rapido assorbimento, ipersensibilità specifica o ridotta tolleranza. In questi casi si può verificare depressione cardiovascolare ed eccitazione nervosa seguita da sedazione con sonnolenza o perdita della coscienza che richiedono interventi di urgenza. Non applicare in soggetti che presentano una mucosa particolarmente traumatizzata e sepsi nella regione destinata all’ applicazione della pomata. In gravidanza, allattamento e nei primi anni di vita il prodotto va assunto solo in seguito alla valutazione dei rischi e dei benefici.

NOTE: La lidocaina è una sostanza che svolge la funzione di anestetico locale, con notevoli proprietà antiaritmiche, usato da tempo in medicina, sia per le anestesie locali che per trattare alcune gravi aritmie cardiache, che non può però essere somministrato per bocca. Il suo utilizzo potrebbe essere anche essere utile nel trattamento dell’emicrania. Infatti, secondo alcuni studi, la lidocaina è risultata efficace, ma le uniche vie di somministrazione possibili erano quella endovenosa o nasale con uno spray che si sono rivelate poco pratiche. Per cui, un gruppo di ricercatori della Diamond Headache Clinic di Chicago, hanno condotto unp studio su 40 pazienti affetti da attacchi di emicrania non preceduti da aura e metà di essi sono statitrattati con una crema alla lidocaina. L’intensità del dolore, che all’ inizio era valutata in media circa 7, dopo 2 ore è diminuita fino a scendere a 5.5 e dopo 8 ore a 1.7. La lidocaina, anche per uso topico e tramite assorbimento transdermico risulterebbe efficace nel lenire il mal di testa.

Altri farmaci della stessa categoria: Fargan, Foille, Lidocaina, Foille

[Fonti principali: AAVV, CarloAnibaldi.it; AAVV, MedicineLab.com AAVV, Kataweb.com]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.