PRADAXA Boehringer Ingelheim (Dabigatran etexilato)

PRADAXA, Boehringer Ingelheim

CATEGORIA: Farmaci anticoagulanti, inibitori diretti della trombina.

FORMA FARMACEUTICA: Capsule rigide

PRINCIPI ATTIVI: Dabigantran etexilato

INDICAZIONI: Indicato nella prevenzione primaria di episodi tromboembolici in pazienti adulti sottoposti a chirurgia sostitutiva elettiva totale dell’anca o del ginocchio.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Il trattamento con Praxada è controindicato nei pazienti con grave insufficienza renale, problemi di sanguinamento attivo clinicamente significativo, presenza di lesione organica a rischio di sanguinamento, alterazione spontanea o farmacologica dell’emostasi. Inoltre non va somministrato il dabigan etexilato nei pazienti affetti da insufficienza epatica o malattia renale. L’assunzione del farmaco può dare interazione con la chinidina e con l’assunzione contemporanea di alcune tipologie di eparina. Evitare la somministrazione in gravidanza ed allattamento se non in caso di assoluta necessità.

NOTE: Pradaxa, il farmaco a base della nuova molecola dabigan etexilato, è stato indicato come il prodotto di prima scelta per il trattamento e la prevenzione del tromboembolismo venoso nei pazienti operati per protesi d’anca o di ginocchio. Il responsabile del settore R&S della Boehringer ricorda che, in assenza di un’adeguata profilassi antitrombotica, fino al 60% dei pazienti sottoposti a chirurgia sostitutiva di anca e ginocchio vanno incontro trombosi venosa profonda, e lo 0,2-10% rischia emboli polmonari potenzialmente mortali. Pradaxa sarebbe la risposta ottimale a questa problematica per risolvere questi casi di trombosi fatali ed è la soluzione sicura ed affidabile come l’enoxaparina iniettabile.

Altro farmaco, diretto concorrente è lo Xarelto (rivaroxaban); inoltre, altri anticoagulanti sono: Coumadin, Sintrom e quelli a base di eparina ed irudina.

[Fonti principali: AAVV, StudioMedicoTorrino.it, AAVV, Farmacista33.it, AAVV, EmeaEuropa.eu]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.