7 segni dell’arrivo di una crisi di nervi

di Valentina Cervelli Commenta

Vi sono ameno 7 segni per riconoscere l’arrivo di una crisi nervi o il puro e semplice burnout. Quel momento in cui non ce la facciamo davvero più e la vita di tutti i giorni diventa difficile da gestire ed affrontare. Vediamoli insieme.

uomo disperato davanti al computer

1. Dolori muscolari

Spesso e volentieri dipendono da una postura sbagliata ma non di rado possono essere espressioni psicosomatiche del malessere generale e dello stress che si vive. E l’atteggiamento corporeo a spalle e testa bassa che si assume quando ci si sente giù di morale non aiuta affatto.

2. Difficoltà a guarire dalle malattie

L’influenza e i virus sembrano non passare mai. E’come se il nostro sistema immunitario non ce la facesse proprio a riportarci ad una condizione di buona salute. Lo stress influisce sulle nostre difese, questo non va dimenticato. E’ una delle motivazioni per le quali sarebbe meglio combattere immediatamente uno stato di ansia o depressione.

3. Digestione difficile e sintomi gastrointestinali

L’apparato gastrointestinale è uno dei primi che mostrano i segni fisici dello stress che viviamo e che possono anticipare l’arrivo di una crisi di nervi o di un burnout. Diarrea, gastrite e colite sono tra le maggiori patologie frutto della somatizzazione nervosa.

4. Voglia di zucchero e cioccolato

E’ come se il nostro corpo richiedesse ciò che sa che in qualche modo è in grado di dare un minimo di sollievo attraverso il rilascio di endorfine. E la cioccolata è al primo posto.

5. Postura sbagliata

Quando si è depressi o sottoposti a forte stress si fatica a rimanere eretti: il corpo stesso manifesta il malessere.

6. Respirazione superficiale

Si fa fatica a fare respiri profondi, manifestando uno dei classici sintomi degli attacchi d’ansia. La respirazione è importante: va tenuta sotto controllo.

7. Reazioni esagerate agli stimoli e troppo pensare

Due comportamenti i suddetti, che rendono palese quanto sia la mente che il corpo non sopportano più alcuni tipi di stimolazione e che lo stress ha preso il sopravvento.

Photo Credits | Stuart Jenner / Shutterstock.com