Ansia nelle donne aumenta con marito pensionato?

di Valentina Cervelli Commenta

L’ansia nelle donne? Cresce quando il marito va in pensione. Lo sostiene uno studio condotto dall’Istituto di ricerca indipendente IZA dell’Università di Bonn in Germania. Lo stress aumenta e con esso il malessere del sesso femminile.

L’amore può essere presente e la complicità anche nel rapporto. Ma quando un uomo va in pensione porta automaticamente con sé nella vita della donna tutta una serie di necessità che non erano presenti quando lo stesso lavorava nel corso della settimana o su turnazione. Trovare una persona in più a casa 24 ore su 24 per le donne può rappresentare una fonte di stress in più. Soprattutto se al contrario lei ancora lavora. Rischia di scatenarsi una vera e propria “sindrome del marito pensionato”, che finora era stata solo indovinata e mai provata scientificamente. I sintomi riscontrati dagli scienziati sono specifici: oltre all’onnipresente ansia abbiamo insonnia e mal di testa. Nei casi più gravi si è giunti ad una vera e propria depressione.

Sebbene per decenni si fosse osservato un certo incremento dell’ansia delle donne nell’avere il marito a casa tutto il giorno per via del pensionamento, solo ora questa “sindrome” è stata posta sotto indagine seriamente per comprendere quanto ci fosse vero sotto la “credenza” popolare e quanto effettivamente il nuovo stato di cose fosse in grado di influenzare la sfera psicosomatica della donna e della coppia. A capo della ricerca Marco Bertoni e Giorgio Brunello dell’Università di Padova. Ovviamente anche l’uomo risente fortemente di questo cambio di vita e questo da tempo è stato comprovato scientificamente. Mancava però la reazione femminile fino ad ora. Utilizzando i dati di una completa e pregressa ricerca giapponese, i ricercatori si sono accorti che per ogni anno di pensione in più del marito salivano i rischi per la salute mentale della moglie. Commentano:

I nostri risultati suggeriscono che si dovrebbe prestare attenzione non solo ai risvolti economici del pensionamento ma anche agli aspetti psicologici, onde evitare o almeno attenuare le conseguenze sulla salute mentale e il benessere di entrambi i coniugi.

Attenzione quindi quando il momento arriverà: cercate di tenere ansia e stress a livelli molto bassi.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>