Quali integratori per dimagrire se non si riesce a fare la dieta?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Salve, peso circa 140 kg e sono alto 181 cm ed ho 40 anni, non riesco a seguire la dieta della nutrizionista:come posso aiutarmi:c’è qualche integratore che fa al caso mio? Ho anche problemi di insulinoresistenza e di steatosi epatica e sento il peso in eccesso sulle anche.

Specializzazione Nutrizione Clinica
Tipo di Problema sovrappeso grave

Risponde la nutrizionista dottoressa Maria Assunta Coppola: per contatti diretti cell. 328-2761714 – [email protected] a Pompei e Scafati (Na).

Salve, la sua condizione di insulino-resistenza è frequentemente correlata a sbalzi glicemici e crisi di fame indirizzate ai carboidrati, semplici e complessi ( dolci, pane, pizzette). A mio parere andrebbe inanzitutto stabilizzata la glicemia, con integratori a base di inulina, cromo, acido alfa lipoico, nei tempi, dosi e modi indicati dal suo nutrizionista, in seguito attenta indagine sulle analisi del sangue. Parallelamente andrebbe incrementato l’apporto alimentare di fibra solubile ( avena, frutta, legumi) e insolubile ( pane di crusca, riso integrale, frutta secca..) , in maniera da ridurre l’assimilazione dei zuccheri semplici e modulare i picchi insulinemici. Ovviamente se la condizione di insulino-resistenza è accompagnata da iperglicemia a caratterizzazione diabetica, va consultato lo specialista per una corretta terapia ipoglicemizzante. Il mio suggerimento è di sottoporre le sue analisi al medico di fiducia, e concordare con lui la migliore strada da intraprendere, fermo restando che un alimentazione ricca di verdura, legumi e cereali integrali dovrà essere la base del suo stile di vita quotidiano. Saluti.

 

>> Leggi qui tutte le risposte della Dottoressa Maria Assunta Coppola

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>