Sesso online, pericoloso per gli adolescenti

di Marco Mancini 1

Durante l’adolescenza comincia a formarsi una consapevolezza sessuale molto incerta e misteriosa. Purtroppo nelle famiglie italiane si parla poco e male di sesso, e nelle scuole ancor di meno, e così il risultato è che, specialmente tra i più giovani, si creino falsi miti.

Il problema del passaparola tra amici oggi è stato risolto con il più veloce apporto di internet, e purtroppo questo ha comportato alcuni problemi. Se infatti sono aumentati i rapporti sessuali tra persone conosciute online (+22%), il vero problema sta nella conoscenza. Non tutte le informazioni che si trovano in rete sono attendibili, ed anzi secondo una recente inchiesta della SIGO (Società Italiana Ginecologia ed Ostetricia), capita molto spesso che le ragazze che provano un metodo contraccettivo letto su internet finiscano incinte.

Ma i comportamenti a rischio sono anche altri, come capita nel 14% degli adolescenti che si calcola inviino loro immagini nude ad altri utenti per farsi mandare regalini o soldi, o l’aumento del 400% di sifilide nelle aree in cui è più popolare Facebook.

Una situazione a cui gli studiosi vogliono porre rimedio, ed hanno deciso di farlo con le stesse armi, internet, attraverso il sito www.sceglitu.it, in cui i ginecologi hanno deciso di offrire una corretta educazione sessuale a chiunque abbia voglia di informarsi sul serio.

[Fonte: Newsfood]

Commenti (1)

  1. pienamente daccordo con questo articolo! Gli adolescenti, così come i genitori, affrontano poco questo argomento.. esponendo a rischi involontariamente i propri figli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>