SOLPRENE FarmIgea (Prednisolone/Neomicina)

SOLPRENE, FarmIgea

CATEGORIA: Farmaci corticosteroidi ed antimicrobici in associazione

FORMA FARMACEUTICA: Gocce oftalmiche

PRINCIPI ATTIVI: Prednisolone fosfato sodico, neomicina solfato

INDICAZIONI: Indicato nel trattamento delle infezioni morbose infiammatorie ed allergiche, con componente microbica, delsegmento anteriore dell’ occhio. Solprene va applicato nella dose di una goccia dalle 4 alle 6 volte al giorno, secondo consiglio del Medico, nella sacca congiuntivale.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità al principio attivo e/o ad uno dei suoi eccipienti. Non utilizzare nel caso di ipertensione endoculare, Herpes simplex acuto e la maggior parte delle altre malattie da virus della cornea in fase ulcerativa acuta, salvo associazione con chemioterapici specifici per il virus erpetico. Solprene non è consigliato nel caso di congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test alla fluoresceina positivo), tubercolosi dell’occhio e varie forme di micose. Le oftalmie purulente acute, le congiuntiviti purulente e le blefariti purulente ed erpetiche che possono essere mascherate o aggravate dai corticosteroidi. Non utilizzare se è comparso un orzaiolo. L’uso prolungato del prodotto può dare luogo a fenomi collaterali. Ad esempio,  per la presenza di un antibiotico, può dar luogo a sviluppo di organismi non suscettibili come per esempio funghi. Quando ciò si verifica o si sviluppa irritazione o ipersensibilità verso qualsiasi componente, interrompere l’uso della preparazione e istituire una terapia appropriata. In seguito all’applicazione possono verificarsi sensazioni di bruciore e di irritazione. Non utilizzare il prodotto se sono trascorsi più di 30 giorni dalla sua apertura.

NOTE: Il prednisolone è un principio attivo che svolge azione antiinfiammatoria, antireattiva ed antiallergica e, nel Solprene, è associato alla neomicina, un antibiotico ad ampio spettro contro batteri Gram+ e Gram-. Entrambe le sostanze vengono assorbite rapidamente dalle mucose e questo tipo di somministrazione permette di evitare il manifestarsi di effetti collaterali che, invece, potrebbero comparire con la somministrazione per via parentale.

Altri farmaci simili: Vastosterone, Ketoftil, Imidazyl, Glamidolo, Iquix

[Fonti principali: AAVV, Paginesanitarie.com; AAVV, Dica33.it]]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di unmedico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.