Kieran, il bambino nato senza orecchie

di Valentina Cervelli 0

Kieran era nato sordo e senza orecchie. Finalmente ha potuto coronare uno dei suoi più grandi sogni qualche giorno fa: indossare degli occhiali da sole. Un’azione che ha atteso anni di poter portare a compimento.

Il piccolo è nato sofferente di una particolare malattia congenita, la microzia bilaterale. Si tratta di un problema che colpisce un bambino ogni 100mila e che comprende tutta una serie di malformazioni riguardanti le orecchie. Come anticipato il bimbo era affetto da sordità alla nascita. Dopo una serie di operazioni specifiche la stessa si è risolta ed il bambino ha iniziato ha sentire normalmente. Ma la ricerca di una normalità estetica relativa ai suoi padiglioni auricolari inesistenti non si è mai fermata e una volta stabilizzati i problemi relativi all’udito, i suoi genitori hanno fatto in modo che potesse sentirsi effettivamente completo.

L’essere senza orecchie infatti stava iniziando a causare qualche problema di tipo psicologico al bimbo che non si sentiva “normale” come i suoi compagni di classe. Gli stessi che ogni tanto purtroppo hanno sottolineato seppur involontariamente la sua condizione. Infilarsi un paio di occhiali da sole è una azione che tutti noi di norma diamo per scontato. Per Kieran non è mai stato così. E’ per questo motivo che lo scorso agosto il ragazzino è stato sottoposto ad una operazione chirurgica di costruzione totale delle sue orecchie. Scherzando ha richiesto che gli venissero fatte come quelle di un elefante o un gatto: nella realtà il modello da seguire è stato quello della madre.

Per ottenerle è stata presa della cartilagine dalle sue costole ed è stata modellata presso il Great Ormond Street hospital di Londra dove l’intervento di 6 ore per l’impianto ha avuto luogo. Qualche giorno fa l’appuntamento di controllo ha sancito che le sue orecchie erano abbastanza forti da poter reggere un paio di occhiali da sole, e Kieran non se l’è fatto ripetere due volte.

Fonte | The Guardian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>