leonardo.it

Congiuntivite

Congiuntivite

La congiuntivite è un’infiammazione o infezione della membrana di rivestimento delle palpebre (congiuntiva).

CAUSE: La congiuntiva è esposta a batteri e altri irritanti. Le lacrime aiutano a proteggerla lavando via i batteri. Le lacrime contengono anche degli enzimi e anticorpi che uccidono i batteri. Ci sono molte cause che portano alla congiuntivite. I virus sono la causa più comune. Altre cause includono batteri, Chlamydia, i funghi, e raramente, parassiti. L’”Occhio rosa” si riferisce ad una infezione virale della congiuntiva. Tali infezioni sono particolarmente contagiose tra i bambini. I batteri sono una causa poco comune di congiuntivite, come anche le allergie, l’esposizione chimica, e altre malattie. I neonati possono essere infettati da batteri nell’utero. Questa condizione si chiama oftalmia neonatorum, e devono essere trattati immediatamente per preservare la vista. L’uso di lenti a contatto, particolarmente se indossate per tanto tempo, può causare congiuntivite.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Visione offuscata;
  • Croste che si formano sulla palpebra durante la notte;
  • Dolore oculare;
  • Sensazione di prurito agli occhi;
  • Aumento della lacrimazione;
  • Rossore agli occhi;
  • Sensibilità alla luce.

DIAGNOSI: Il medico farà un esame agli occhi e analizzerà la congiuntiva attraverso un campione prelevato con un batuffolo di cotone.

TERAPIA: Il trattamento della congiuntivite dipende dalla sua causa. La congiuntivite allergica può rispondere al trattamento per le allergie, o può scomparire da sola quando l’allergene che l’ha causata viene rimosso. I farmaci antibiotici, di solito collirio, sono efficaci contro la congiuntivite batterica. La congiuntivite virale scompare da sola. Molti medici danno un lieve antibiotico per evitare la congiuntivite batterica quando si presenta l’occhio rosa. È possibile lenire il disagio della congiuntivite virale o batterica applicando impacchi caldi (un panno inumidito in acqua calda) sugli occhi chiusi.

PROGNOSI: Il risultato è di solito buono con la terapia, la congiuntivite passa in pochi giorni. Possibili complicazioni possono essere il ritorno dell’infezione o la diffusione, soprattutto a scuola o in famiglia.

PREVENZIONE: Una buona igiene può aiutare a prevenire la diffusione della congiuntivite. Oltre ad essa è bene:

  • Cambiare le federe frequentemente;
  • Non condividere cosmetici per gli occhi;
  • Non condividere asciugamani o fazzoletti;
  • Gestire e pulire le lenti a contatto correttamente;
  • Tenere le mani lontano dagli occhi;
  • Sostituire regolarmente i cosmetici per gli occhi;
  • Lavare le mani spesso.

Fonti: [http://health.nytimes.com/health]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.