Rughe glabellari botox o acido iarulonico?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su Rughe glabellari: botox o acido iarulonico?
Salve dottore, da circa dieci anni effettuo il botox alla fronte per le rughe glabellari. L’ ultima volta circa 7 mesi fà ho avuto un piccolo prolasso del soppraciglio . Mi ero imposta di non rifarlo più (anche per tutte le controindicazioni che si leggono) , ma non sopporto queste rughe che mi rendono troppo stanca e vecchia. Ero propensa nel fare dell’acido ialuronico, ma poi ho letto che per le rughe glabellari é sconsigliato perché potrebbe provocare una necrosi. Allora mi chiedo , sicuramente la cosa più sicura sarebbe non fare nulla, ma tra il botox e lo ialuronico cosa mi consiglia?? Tenendo conto che le mie non sono righe profonde. Grazie

 

rughe glabellari botox acido ialuronico

Specializzazione Chirurgia Plastica
Tipo di Problema Rughe glabellari botox o acido iarulonico?
Risponde il Dottor Luigi Sala, specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Per contatti diretti è possibile visitare il sito Chirurgia Plastica Catanzaro | Dr. Luigi Sala

 

 

Le rughe glabellari rispondono benissimo al trattamento con tossina
botulinica; il problema che ha avuto (modesto prolasso del
sopracciglio) potrebbe essere dovuto ad una migrazione del prodotto
magari diluito più del normale oppure per compressione ( anche
l’utilizzo del casco nelle due ore successive all’impianto potrebbe
essere una causa).
L’acido jaluronico è una procedura di seconda scelta per la correzione
della zona in questione; è stata descritta come complicanza necrosi
cutanea ma, anche se possibile, è davvero improbabile che succeda,
soprattutto se si utilizza un acido jaluronico “morbido” ed in piccole
quantità.

 

 

 

Leggi anche:

Lotta alle rughe: come si formano, tipologie e rimedi cosmetici

Perché le donne hanno più rughe degli uomini?

5 migliori oli essenziali contro le rughe

Rughe vere e rughe finte: esercizi per prevenirle

Occhiaie e rughe, combatterle con il plasma arricchito di piastrine

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Yuganov Konstantin / Shutterstock.com