leonardo.it

Migliorare la memoria con i rimedi naturali

 
Tippi
11 marzo 2012
Commenta

memoria rimedi naturali

Il deterioramento delle funzioni congnitive, compresa la memoria, è strettamente correlato al processo naturale dell’invecchiamento. Ad incidere non è solo la composizione genetica, ma anche altri fattori quali la dieta, l’esercizio fisico e lo stile di vita più in generale. Invecchiando, infatti, diminuiscono le connessioni sinaptiche tra le cellule nervose nel cervello. Per salvaguardare e migliorare la memoria, perciò, è importante mantenere in salute il sistema nervoso.

Cos’è la memoria

La memoria è la capacità del nostro cervello di conservare informazioni immagazzinate, e di richiamarle e recuperarle quando è necessario. Sempre più spesso, però, molti lamentano cali di attenzione e di memoria, e non si tratta soltanto di anziani o studenti che fanno fatica a concentrarsi negli studi, ma anche di un fenomeno fortemente correlato con l’aumentare dei livelli di stress del vivere quotidiano.

Rimedi naturali per migliorare la memoria

  • Panax Ginseng: in fitoterapia è il rimedio naturale più utilizzato per rafforzare la memoria. E’ una pianta originaria della Cina, ed è un tonico dell’umore, anti-stress e possiede anche proprietà neuroprotettive. Diversi studi, infatti, hanno dimostrato come gli estratti di questa radice influiscano in modo positivo sul rilascio di un ormone chiamato cortisolo, che a sua volta migliora la risposta del nostro organismo alle situazioni stressanti.
  • Ginkgo Biloba: è noto per le sue proprietà vasoattive, che favoriscono l’afflusso di sangue al cervello, migliorando così la memoria a breve termine, la concentrazione, l’acuità mentale, l’abilità cognitiva e circolazione del sangue in generale. Inoltre, è uno spazzino dei radicali liberi poiché protegge il cervello e il sistema nervoso. Non a caso, infatti, viene utilizzato anche per rallentare la progressione del morbo di Alzheimer.
  • Eleuterococco: è un arbusto orginario della Siberia, di cui si utilizza solo le radici, che hanno proprietà tonico-adattogene,. Aumenta il vigore e la resistenza fisica ed innalza la soglia di resistenza a stimoli stressanti. Possiede anche un’azione immunostimolante generale.

Photo Credit|ThinkStock

Articoli Correlati
YARPP
Rimedi naturali contro la stanchezza, il luppolo

Rimedi naturali contro la stanchezza, il luppolo

Se in questo periodo vi svegliate già stanchi, non c’è da allarmarsi, la primavera, infatti, porta inevitabilmente ad un calo delle difese immunitarie e la stanchezza si fa sentire. Alzarsi […]

Contro la candida i rimedi naturali

Contro la candida i rimedi naturali

La candida o candidosi è un’infezione provocata da funghi, e colpisce l’apparato genitale. Si tratta di un disturbo assai frequente nelle donne e si manifesta con un prurito intenso, bruciore […]

Memoria: si può migliorare con l’attività fisica

Memoria: si può migliorare con l’attività fisica

Se il corpo sta bene, anche la mente “rischia” di fare altrettanto. E’ questa la filosofia del famoso detto latino “mens sana in corpore sano”. Tale assunto potrebbe rivelarsi realistico […]

Cali di attenzione e di memoria: 5 rimedi utili

Cali di attenzione e di memoria: 5 rimedi utili

Vi sentite sempre stanchi, fate fatica a concentrarvi e avete cali di memoria? Niente paura, si tratta di deficit mentale da solleone, un disturbo connesso alla canicola estiva. Come si […]

I rimedi naturali per non dimenticare

I rimedi naturali per non dimenticare

Le nostre capacità cognitive, se non sono mantenute in esercizio, con l’età decadono e quasi si atrofizzano come se fossero un muscolo che deve essere stimolato continuamente per mantenersi tonico. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento