Risultato PET dopo tumore

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su Risultato PET dopo tumore
“Buongiorno vorrei chiedere un parere sulla PET di mia nonna fatta per rialzo del marcatore tumorale. A novembre 2016 è stata operata di un tumore al utero. La pet è la seguente: accumulo focale di FDG all’ incrocio dei vasi illaci di destra che si conferma ad una acquisizione dedicata tardiva con atteggiamento incrementale, di sospetta natura linfoadenopatica. Ispessimento pseudonodulare del tessuto adiposo peritoneale meglio visibile lungo la doccia parietocolica sx ed all’ingresso pelvico di destra,metabolicamente attivo. Si segnalano alcune formazioni nodulari solide nel grasso dello spazio cardiofrenico dx caratterizzato da debole ma focale metabolismo glucidico non riconoscibili nella precedente indagine di sospetto evolutivo. Si osserva la comparsa di un linfonodo con analoghe caratteristiche metaboliche in sede mediastinica para tracheale superiore. Piccola raccolta liquida in pelvi in sede paramediana dx. Non si osservano ulteriori aree di alterata distribuzione del radio farmaco nei restanti distretti corporei indagati. Grazie mille buona giornata.”

 

risultato pet dopo tumore

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema: Risultato PET dopo tumore

Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

Gentile Utente, per quel che leggo vi è un fondato sospetto di recidiva di malattia. Occorre contattare l’oncologo curante per decidere il proseguio.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

 

Leggi anche:

 

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Alexander Tihonov / Shutterstock.com