leonardo.it

Nefrite

 
Marco Mancini
26 aprile 2010
Commenta

Nefrite

La nefrite è l’infiammazione di uno o di entrambi i reni, gli organi che filtrano il sangue ed eliminano il liquido in eccesso e le sostanze chimiche indesiderate. L’infiammazione può essere causata da molte condizioni diverse. I sintomi possono svilupparsi quando la malattia peggiora, e la nefrite può essere guarita completamente in circa il 60% degli adulti e ben il 90% dei bambini.

Lo svantaggio è che per quelli nei quali la malattia non migliora e progredisce in una condizione più grave, può svilupparsi un problema renale più complesso per cui c’è bisogno di un intervento medico.

CAUSE: Le cause di nefrite (o sindrome nefritica acuta come è chiamato il gruppo dei sintomi) tendono ad essere diverse negli adulti e nei bambini. Una delle più comuni, in particolare nei bambini, è l’infezione con il batterio streptococco, che porta ad una reazione immunitaria che danneggia le unità di filtrazione del rene noto come glomeruli. Questa condizione è chiamata glomerulonefrite post-streptococcica.

Tra le altre cause viste più frequentemente sia nei bambini che negli adulti ci sono la porpora di Henoch-Schönlein (una infiammazione dei vasi sanguigni causata da una reazione immunitaria anomala) e la sindrome emolitico-uremica (una reazione anomala del sistema immunitario dovuto ad infezioni gastrointestinali).

Negli adulti, le malattie che spesso sono alla base di nefrite comprendono la vasculite (infiammazione dei vasi sanguigni), polmonite, ascessi, infezioni come il morbillo, la parotite o febbre ghiandolare, l’epatite, e una gamma di diversi disturbi del sistema immunitario che causano la glomerulonefrite. Se la glomerulonefrite progredisce rapidamente ed è grave, circa la metà delle persone hanno una malattia simil-influenzale nel mese precedente al ritorno dei sintomi.

SINTOMI: I sintomi della nefrite comprendono:

  • Gonfiore dei tessuti (inizialmente il viso e contorno occhi, poi gonfiore nelle gambe);
  • Riduzione del volume di urine;
  • Urina scura (contiene sangue, che può non essere visibile);
  • Aumento della pressione arteriosa;
  • Mal di testa;
  • Sonnolenza;
  • Disturbi visivi;
  • Stanchezza e malessere generale;
  • Nausea;
  • Con una rapida progressione della malattia: perdita di appetito, vomito, dolore addominale e dolori articolari;
  • La nefrite cronica può passare inosservata per anni fino a quando non compaiono i sintomi dell’insufficienza renale: stanchezza, prurito, nausea e vomito, mancanza di respiro.

Circa la metà di coloro che sviluppano la nefrite acuta in realtà non hanno sintomi. Se i sintomi si sviluppano, indicano chiaramente il problema. L’infiammazione provoca perdite di sangue e proteine nelle urine. Quando i livelli di proteina diminuiscono nel sangue, del liquido in eccesso si accumula nel corpo. I test mostrano proteine, cellule del sangue, e le cellule nel rene e nelle urine, mentre una alta concentrazione di prodotti di scarto (come l’urea e la creatinina) possono essere trovati nel sangue.

DIAGNOSI: I tamponi per la gola possono mostrare se c’è stata una infezione da streptococco, mentre gli esami del sangue possono essere utilizzati per verificare la presenza di anticorpi, infezioni da streptococchi o altri segni di una risposta immunitaria anomala. A volte una piccola biopsia o il campione di tessuto viene prelevato dalla rene per farlo esaminare in laboratorio.

TERAPIA: Il trattamento della nefrite dipende dal tipo e dalla causa della condizione. L’obiettivo è di ridurre l’infiammazione, limitare i danni ai reni e sostenere il corpo fino a quando la funzionalità renale è tornata alla normalità. La restrizione di sodio (sale), potassio, proteine e liquidi nella dieta può essere necessaria. A volte si consiglia del riposo a letto. Steroidi o farmaci immunosoppressori più potenti possono essere assegnati per ridurre l’infiammazione.

Gli antibiotici possono essere necessari, sebbene in molti casi l’infezione, che inizialmente ha attivato la nefrite, è da tempo guarita. I farmaci possono anche essere necessari per controllare la pressione sanguigna. Nei casi più gravi, la dialisi renale può essere necessaria, anche se questa può essere solo una misura temporanea. Gli adulti sono più lenti a guarire rispetto ai bambini ed hanno più probabilità di sviluppare complicanze o nefrite cronica. La sindrome nefritica acuta è improbabile che si ripeta, ma c’è almeno una probabilità su tre che un adulto svilupperà quella che è nota come “malattia renale allo stadio terminale”, rendendo obbligatoria la dialisi permanente o un trapianto di rene.

[Fonte: BBC]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Articoli Correlati
YARPP
Nefrite interstiziale

Nefrite interstiziale

Nefrite interstiziale La nefrite interstiziale è una malattia renale in cui gli spazi tra i tubuli renali diventano infiammati. L’infiammazione può influenzare la funzione dei reni. CAUSE: La nefrite interstiziale […]

Nefropatia da IgA

Nefropatia da IgA

Nefropatia da IgA Nefropatia si riferisce a danni, malattie o altre anomalie del rene. La nefropatia da IgA è una patologia renale in cui gli anticorpi di una proteina chiamata […]

Nefrite lupica

Nefrite lupica

Nefrite lupica La nefrite lupica è una malattia renale complicanza del lupus eritematoso sistemico. CAUSE: Il lupus eritematoso sistemico (LES o lupus) è una malattia autoimmune. Ciò significa che c’è […]

Reni: individuata causa del lupus eritematoso sistemico con nefrite

Reni: individuata causa del lupus eritematoso sistemico con nefrite

La malattia si chiama lupus eritematoso sistemico, e si tratta di una malattia cronica infiammatoria che può colpire diversi organi, tra cui i reni. Fino ad oggi la scienza brancolava […]

Trombosi della vena renale

Trombosi della vena renale

Trombosi della vena renale La trombosi della vena renale è un coagulo di sangue che si sviluppa nella vena che drena il sangue dal rene. CAUSE: La trombosi della vena […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento