6 cose da fare per un capodanno sicuro

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco 6 cose da fare per un Capodanno sicuro da vivere secondo gli esperti della Croce Rossa. Ogni anno comportamenti non adeguati portano centinaia di persone a passare la serata al Pronto Soccorso. Vediamo cosa fare per non correre pericoli.

petardi

1. Non comprare fuochi illegali

Comprare botti non approvati dalla Comunità Europea e quindi sottoposti a controlli aumentano il rischio di ustioni e di ferite agli arti superiori ed al volto. In caso di esplosioni improvvise e senza controllo si può rischiare addirittura l’amputazione.

2. Non riaccendere petardi inesplosi

La maggior parte degli incidenti di Capodanno nei quale incorrono di più grandi e piccoli dipende dal raccogliere e tentare di accendere fuochi inesplosi. Se ci si imbatte in loro è consigliato allertare le autorità tramite il 112 ed il 113 per la raccolta.

3. Prendersi cura dei propri animali

Cani, gatti ed altri animali domestici non vivono bene l’esperienza dello scoppio di petardi. Meglio tenerli lontani da quest’ultimi ed all’interno delle abitazioni.

4. Attenzione al vento

Se non si vuole finire al pronto soccorso per via di ustioni o ferite è bene fare attenzione anche alla direzione del vento: mai trovarsi in linea d’aria con fuochi d’artificio e giochi pirotecnici onde evitare il contatto con pericolose scintille e gravi ustioni.

5. Niente petardi all’interno

Che si tratti di petardi o fontane luminose il rischio d’incendio è molto alto se gli stessi vengono accesi all’interno delle abitazioni. Non bisogna dimenticare che basta una scintilla su tessuto sintetico per poter fare ardere una fiamma: e questo è valido sia per eventuali tende sia per vestiti.

6. Niente armi né bottiglie

Molti ricoveri in ospedale la notte di Capodanno avvengono perché le persone, invece di utilizzare fuochi e petardi legali all’aperto con le dovute precauzioni, decidono di utilizzare armi e bottiglie per fare rumore. Il lancio di quest’ultime non solo rischia di colpire inavvertitamente persone, ma riempie le strade di cocci di vetro pericolosi per la deambulazione. I proiettili sono ancora più dannosi: non di rado hanno provocato il decesso di ignari cittadini.

Photo Credits | Tukaram Karve / Shutterstock.com