5 consigli pratici per prevenire l’influenza (foto)

 
Cinzia Iannaccio
15 gennaio 2013
Commenta

consigli prevenzione influenza

L’influenza è ormai arrivata con prepotenza, siamo al picco dei contagi, come da routine. Negli Stati Uniti il virus A H3N2 si sta dimostrando quanto mai aggressivo e gli esperti invitano a sottoporsi a vaccinazione antinfluenzale: si fa ancora in tempo ad azionare la prevenzione. Ma il vaccino non è l’unico mezzo: esistono infatti piccoli accorgimenti quotidiani che possono essere utili. Vediamoli insieme.

Passeggiare all’aperto

consigli prevenzione influenza

E’ una delle prime armi che abbiamo a disposizione per prevenire l’influenza. Sembra strano, ma non è una contraddizione: non è il freddo a rendere l’organismo più sensibile ai virus, ma gli sbalzi di temperatura. Inoltre stazionare in ambienti surriscaldati e pieni di gente favorisce il contagio. Dunque cosa c’è di meglio di una passeggiata o jogging nel parco con il freddo? Con le dovute accortezze relative al vestiario, ovviamente. Non dimentichiamo poi che un costante esercizio fisico aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

L’importanza del relax e del dormire

condigli prevenzione influenza

Anche il relax è un’ottima arma antinfluenzale: un organismo (ed una mente) sotto stress, stanchi, come è noto, subiscono un vero e proprio abbassamento delle difese immunitarie che rende particolarmente suscettibili all’aggressione di virus e batteri. Con la febbre alta si finisce con lo stare a letto ammalati … perché non rilassarsi quando si è ancora in buona salute?  Favorite un sonno di almeno 7-8 ore, magari con qualche accorgimento speciale (televisione spenta, una tisana prima di addormentarsi, a cena pasti leggeri e niente alcolici).

Lavare le mani

consigli prevenzione influenza

Lo diceva anche Topo Gigio nella campagna del ministero della Salute contro l’influenza pandemica, lo ricordate? Lavarsi le mani spesso tiene lontani tutti i microrganismi pericolosi ed in un periodo come questo in cui ci sono tanti virus e batteri in giro, è quanto mai importante. L’influenza ed il raffreddore si trasmettono essenzialmente attraverso il tatto quindi tutti i centri di prevenzione del mondo concordano: acqua e sapone a volontà (meglio se con dispenser e detergente antibatterico). Le mani non vanno solo pulite, ma anche asciugate bene, l’umidità favorisce la trasmissione dei microrganismi, non dimenticatelo.

Vaccini

consigli prevenzione influenza

Il vaccino antinfluenzale, è consigliato fortemente in varie categorie a rischio di complicanze come i bambini molto piccoli, le persone anziane o con malattie croniche, e le donne incinte. In alternativa si possono usare anche sostanze più naturali o omeopatiche come l’oscillococcinum.

 

Cibi ricchi di vitamina C e brodo di pollo

consigli prevenzione influenza

Ed infine per contrastare l’influenza stagionale non possiamo che arricchire la nostra alimentazione con cibi ricchi di vitamina c, agrumi in primis: arance, limoni, pompelmi. Io non mi faccio mancare la mia spremuta quotidiana e voi? Calde bevande e brodo di pollo favoriscono poi un buono stato anche della gola e dell’organismo in genere: aiutano a diminuire la congestione delle vie aeree, a fluidificare i muchi ristagnanti e ad idratare il corpo. Importanti per prevenire le sindromi influenzali e a trattarne anche i sintomi. Ecco una ricetta ad hoc.

Foto: Thinkstock

 

Lista Commenti