Ultimi Articoli

Ebola 2014 news, migliorano condizioni del medico

Di Valentina Cervelli | 10 dicembre 2014
Ebola 2014 news, migliorano condizioni del medico

Dopo giorni di incertezza e di condizioni gravi ma stabili, migliora il medico italiano di Emergency contagiato dall’ebola e ricoverato al Lazzaro Spallanzani di Roma, il centro di riferimento italiano per la malattia. Finalmente i sanitari hanno potuto ricominciare ad interagire direttamente e consciamente con l’uomo.Continua a leggere

Google Glass contro il Parkinson giovanile

Di Valentina Cervelli | 10 dicembre 2014
Google Glass contro il Parkinson giovanile

Combattere i sintomi del Parkinosn giovanile grazie ai Google Glass ed ad un’app particolare da collegare loro. E’ quello che ha fatto l’equipe del dott. Fabrizio Stocchi del Centro Ricerca sul Parkinson e sui disturbi motori dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma.Continua a leggere

Meningite a Roma: meningococco Y uccide bimbo

Di Maris Matteucci | 10 dicembre 2014
Meningite a Roma: meningococco Y uccide bimbo

Il Dipartimento di Malattie Infettive Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha fatto chiarezza sul caso di meningite a Roma che, purtroppo, ha provocato la morte di un bambino di appena cinque anni che il 6 dicembre scorso era stato portato di urgenza all’Ospedale Sant’Eugenio, prima di essere trasferito al Policlinico Gemelli: a provocare la morte del piccolo, la presenza di meningococco. Continua a leggere

Teleangectasie e varicole alle gambe, quale cura?

Di Cinzia Iannaccio | 10 dicembre 2014
Teleangectasie e varicole alle gambe, quale cura?

Richiesta di Consulto Medico “Buongiorno dottore,sono una donna di 40 anni, scegliendo una terapia conservativa, mi piacerebbe avere un consiglio da lei per un problema di ramificazione teleangectasiche (teleangectasie) di coscia e di gamba unitamente a sottili varicole reticolari prevalentemente mediali delle gambe. Cosa posso fare? Grazie”Continua a leggere

Telethon, le storie di Raffaele e Caterina (VIDEO)

Di Valentina Cervelli | 9 dicembre 2014
Telethon, le storie di Raffaele e Caterina (VIDEO)

Telethon non ci dà solo modo di contribuire alla ricerca per trovare terapie funzionanti o cure per le malattie rare: ci offre anche l’occasione per vedere le persone dietro le malattie, la loro storia e soprattutto la loro forza. Oggi vi raccontiamo le storie di Raffaele e Caterina.Continua a leggere

Trapianto di rene da vivente non compatibile: a Pisa

Di Valentina Cervelli | 9 dicembre 2014
Trapianto di rene da vivente non compatibile: a Pisa

Un trapianto di rene da donatore non compatibile è stato eseguito lo scorso 26 marzo su un bambino di 8 anni. L’incompatibilità riguardava sia il gruppo sanguigno che gli anticorpi. Otto mesi dopo, il bambino e sua madre (la donatrice) stanno bene e presentano una regolare funzionalità renale.Continua a leggere

Fibroma utero, Ulipristal evita l’isterectomia

Di Valentina Cervelli | 9 dicembre 2014
Fibroma utero, Ulipristal evita l’isterectomia

Il fibroma uterino è il tumore benigno dell’organo più diffuso tra le donne. In caso di crescita incontrollata di solito bisogna agire chirurgicamente: l’isterectomia può essere evitata, con l’assunzione dell’Ulipristal acetato, il principio attivo della pillola dei 5 giorni dopo.Continua a leggere

10 sintomi più comuni della sclerosi multipla

Di Maris Matteucci | 9 dicembre 2014
10 sintomi più comuni della sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale e con la quale, in Italia, convivono più di 70mila persone, la maggior parte delle quali sono donne. A oggi purtroppo non esiste una cura per sconfiggere questa patologia e fondamentale allora diventa la diagnosi precoce che può almeno consentire di rallentare l’avanzamento della malattia. Quali sono i 10 sintomi più comuni della sclerosi multipla? Continua a leggere

Mamme assassine: Loris ucciso dalla madre?

Di Cinzia Iannaccio | 9 dicembre 2014
Mamme assassine: Loris ucciso dalla madre?

Il piccolo Loris di 8 anni, scomparso la mattina del 29 novembre e ritrovato morto nel tardo pomeriggio, è stato ucciso dalla madre Veronica Panarello, almeno secondo gli inquirenti, che dopo un lungo interrogatorio, ieri sera, poco dopo la mezzanotte l’hanno messa in “stato di fermo”. L’accusa è tra le più terribili, quella di aver tolto la vita al suo bambino, da sola, senza l’aiuto di altri, secondo un “omicidio volontario con l’aggravante dal vincolo di parentela ed occultamento di cadavere”. Dunque l’ultimo volto che il bimbo ha visto prima di chiudere definitivamente gli occhi è anche quello che ha visto per primo al momento della sua nascita? Quello della sua adorata, dolce e sempre presente mamma? Ma perché? Cosa avrebbe spinto questa donna a sopprimere uno dei suoi due angeli? E con delle fascette da elettricista….?Continua a leggere

A letto presto contro la depressione

Di Valentina Cervelli | 8 dicembre 2014
A letto presto contro la depressione

Un modo per evitare brutti pensieri e depressione? A quanto pare andare a letto presto. E non parliamo di un generico senso di malessere in questo caso ma di quel mix di tristezza ed ansia che prende su un livello quotidiano.Continua a leggere

Pagina:1...10...1718192021222324...304050...1.235
Costume e società
Medicina Alternativa
Le età della salute
Medicina Tradizionale