Dieta mediterranea alimentazione del futuro?

di Sveva Commenta

La dieta mediterranea può davvero essere l’alimentazione del futuro? Da sempre questo regime dietetico è considerato tra i migliori per mantenere l’organismo in salute. Povero di grassi, ricco di frutta e verdura e di tutti quei nutrienti di cui ha bisogno il corpo per essere forte.

Durante la sua conferenza dal titolo “Essere e Benessere. La ricetta mediterranea“, che ha aperto a Bologna la serie di FICO Mediterranean Lecture, l’antropologo Marino Niola ha affermato che la dieta mediterranea ha tantissimi vantaggi e li ha elencati brevemente.

Intanto la semplicità, perché punta su alimenti facilmente reperibili e economici che la rendono anche una dieta democratica, ovvero accessibile a tutti. E’ poi conviviale. La dieta mediterranea promuove infatti l’interazione sociale perché i pasti comuni sono la pietra angolare delle feste e delle nostre tradizioni sociali. Ancora, è il regime più sano e benefico per l’organismo, secondo le più recenti mediche. E poi è sostenibile e amico dell’ambiente: punta su cereali, frutta e verdura e richiede un impiego di risorse naturali (suolo, acqua) e di emissioni di gas serra molto meno intensivo rispetto al modello basato sul consumo di carni e grassi animali.

Ti potrebbe interessare anche:

Ictus, dieta mediterranea fattore di rischio?

Dieta mediterranea migliora salute anziani

Dieta mediterranea in sintesi: cosa mangiare e cosa evitare

Meno rughe con la dieta mediterranea

Alzheimer, preservare la memoria grazie alla dieta mediterranea

Photo | Thinkstock