Rapporti sessuali sicuri, 6 consigli

di Valentina Cervelli Commenta

Rapporti sessuali sicuri? Ecco 6 consigli a riguardo che arrivano direttamente dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS)  grazie alla “Settimana del benessere sessuale” patrocinata dal Ministero della Salute e dall’Ordine Nazionale degli Psicologi dall’1 all’8 ottobre.

piedi-che-spuntano-dalle-coperte

Pur parlando spesso di sesso la popolazione difficilmente si ferma a riflettere su quanto sia importante assicurarsi di essere in buona salute e non soffrire di patologie sessuali. Sicurezza e ottime condizioni generali sono la base di una soddisfazione adeguata in questo campo. Ecco quindi alcuni consigli in merito:

1. Mente e corpo appagati

Sia il corpo che la mente devono essere appagati dai rapporti sessuali. Ridurre il tutto ad una mera esperienza fisica limita il piacere che si prova e quindi i benefici che il corpo può sperimentare.

2. Fare sesso sicuro

Il sesso sicuro è  basilare per poter godere di questo “divertimento” senza rischiare di contrarre infezioni che possono avere pesanti conseguenze sulla salute. Non solo HIV: l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima in 215 milioni le persone che ogni anno si ammalano di clamidia, gonorrea e sifilide. L’uso del preservativo può evitare il contagio.

3. Programmare non significa sminuire

Programmare quando si avrà un rapporto sessuale non lo sminuisce. L’impressione che venga a mancare la spontaneità non deve fuorviare. In questo modo si possono pianificare le precauzioni da prendere per salvaguardarsi dalle malattie a trasmissione sessuale.

4. Sesso orale con preservativo

Spesso il sesso orale viene vissuto senza pensarci troppo e con spontaneità. E’ una buona cosa, ma anche in questo caso l’uso del condom è necessario: patologie come gonorrea, herpes, sifilide, epatite B, HIV, clamidia, giardiasi e amebiasi possono essere trasmesse tramite questo tipo di rapporto sessuale. Non bisogna lavarsi i denti prima onde evitare micro-ferite che potrebbero infettarsi.

5. Sesso anale protetto

L’uso del preservativo è obbligatorio anche in caso di sesso anale. Anche le coppie stabili, nel caso che uno dei due partner presenti delle ulcere delle mucose e delle piccole ferite. Quando il condom è lubrificato poi, anche la penetrazione ne guadagna.

6. Rapporti sessuali appaganti anche senza penetrazione

La penetrazione non è necessaria per sentirsi appagati dal sesso: masturbazione, carezze, massaggi. Sono molti i gesti che possono procurare piacere ed un orgasmo.

Photo Credit | Pixabay