VIAGRA Pfizer (Sildenafil)

VIAGRA, Pfizer

CATEGORIA: Farmaci per il trattamento delle disfunzioni erettili.

FORMA FARMACEUTICA: Compresse

PRINCIPI ATTIVI: Sildenafil

INDICAZIONI: Indicato nel trattamento della disfunzione erettile e nei casi di impotenza sessuale.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI: Ipersensibilità verso il principio attivo. Possono verificarsi dopo l’assunzione disturbi quali: emicrania, difficoltà visive, congestione, arrossamento del viso, infezione alle vie urinarie. E’ sconsigliata l’assunzione nei pazienti con cardiopatie e problemi di ipertensione. Nei soggetti che hanno una storia di ulcera peptica o patologie gastrointestinali il farmaco va assunto solo in seguito alla valutazione del rapporto rischi/benefici.

NOTE: Il Viagra è il farmaco anti-impotenza per eccellenza poichè è stato il primo, circa dieci anni fa, precisamente il 27 marzo del 1998, a comparire sul mercato e risolvere  così i problemi di circa 16milioni di uomini in tutto il mondo. La pillola blu è così nota che si stima se ne distribuiscano nove ogni secondo. Uno studio della FDA (Food and Drug Administration) ha evidenziato una probabile correlazione tra l’assunzione di farmaci per la cura dei disturbi di erezione e la comparsa improvvisa di sordità. Infatti 29 sono stati i casi segnalati. Anche se lo studio non è stato confermato, l’ente americano ha obbligato le case produttrici ad inserire tale informazione del rischio di perdita dell’udito nelle etichettature. tale problema ha riguardato, solitamente, solo un orecchio. In Italia non è consentita la vendita del suo equivalente generico.

 

Farmaci con lo stesso effetto: Cialis e Levitra

[Fonti principali: AAVV, Paginemediche.com, AAVV Torrinomedica.com, AAVV Acquisto-Cialis]

*Per ulteriori informazioni leggere il foglietto illustrativo. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.