Bambini allergici in vacanza, le 5 regole d’oro da rispettare (FOTO)

di Ma.Ma. Commenta

Se i vostri bambini sono allergici e state partendo per le vacanze estive, è il caso di farsi una semplice domanda: sapete come comportarvi per fare in modo che i piccoli siano esposti il meno possibile ai rischi legati alle allergie? Dalla Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica arrivano le 5 regole d’oro da osservare quando avete a che fare con bambini allergici.

1. Aria condizionata al posto del finestrino abbassato

Soprattutto se allergico al polline, il vostro bambino sarà più tranquillo e meno esposto ai rischi se, negli spostamenti in macchina, terrete accesa l’aria condizionata al posto del classico finestrino abbassato. Chiaramente fate attenzione a non abusare del condizionatore che potrebbe sennò portare altre conseguenze (colpi di fresco).

2. Partenza a orari prestabiliti

I migliori sono o la mattina presto o la sera tardi. I medici sconsigliano la partenza nelle ore centrali del giorno quando la concentrazione di pollini nell’aria è maggiore. Anche perché, pur essendo vero che per le allergie al polline il periodo peggiore è quello primaverile, è vero anche che lo slittamento dell’estate ha fatto ritardare e di molto la fioritura di molti alberi che potrebbero dunque rappresentare ancora oggi un problema per i bambini allergici.

3. Farmaci anti-allergici sempre dietro

Non siate superficiali, quando partite per le vacanze con bambini allergici è sempre fondamentale avere dietro il farmaco giusto per tamponare la situazione, qualora si incappasse in imprevisti.

4. Attenzione a quello che mangiate

Se viaggiate in treno e in aereo soprattutto e mangiate a bordo, fate attenzione a quello che state ordinando per i vostri bambini e accertatevi che non si tratti di alimenti che potrebbero scaturare reazioni allergiche.

5. Ristoranti sì, ma con occhi aperti

Se vi capita di mangiare al ristorante, dichiarate sempre al cameriere le allergie alimentari dei vostri piccoli e assicuratevi che i pasti serviti siano privi degli alimenti che voi avete indicato come off limits.

Foto | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>