Vene gambe visibili e in rilievo (gonfie), cosa fare?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Gentilissimo esperto, ho 32 anni e ho sempre avuto una vena un po in rilievo sul lato del ginocchio,da tempo ho notato che nelle gambe (frontalmente) e nelle cosce riesco a vedere le vene belle blu e nel ginocchio sembrano piccoli lividi…..pur non essendo particolarmente in rilievo..può essere dovuto al fatto che ho avuto una bimba due anni fa, e sono ancora un bel po’in sovrappeso……..oltretutto mia madre è stata operata alla safena anni fa. Quando cammino molto o sto molto in piedi sento le gambe e i piedi molto pesanti e fanno male..C’è qualcosa che posso fare oltre a una visita di controllo? Aspetto presto i suoi consigli,  Barbara.

 

 

Specializzazione Flebologia e Chirurgia Vascolare
Tipo di Problema vene sulle gambe più visibili

Risponde il Dott. Giuseppe Serpieri, MD, FCPhleb Specialista in Chirurgia Vascolare (Torino, Milano, Roma, Londra). Per contatti diretti Tel 3356791027 o visitare il sito www.flebologia.it

Buongiorno Barbara. Il quadro che presenta è quello tipico di una insufficienza venosa cronica su base costituzionale in fase di lenta evoluzione. La consulenza specialistica sarà indispensabile per verificare in maniera più completa la situazione delle vene, verificando la presenza di incontinenza valvolare delle safene o di varici non safeniche, per stabilire quindi il tipo di approccio terapeutico più adatto. Nell’attesa, può far uso di “integratori” con effetto sulle pareti venose (i cosiddetti flebotonici) e di collant elastici a compressione graduata. Opportuna la riduzione dell’eccesso di peso ed una regolare attività fisica per migliorare il circolo venoso periferico.

Cordiali saluti
Dott. Giuseppe Serpieri Specialista in Chirurgia Vascolare Torino, Milano, Roma, Londra+39 3356791027 www.flebologia.it

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Giuseppe Serpieri

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>