Troppo tempo davanti al pc: arriva la sindrome della clessidra

di Marco Mancini Commenta

Il vostro computer ha appena fatto un aggiornamento e vi ha messo in attesa prima di poterci lavorare di nuovo su. Compare la fastidiosa clessidra (che per chi ha Windows Vista è un altrettanto irritante cerchietto) che rimane lì a girare e girare, con voi fermi di fronte al pc a guardare lo schermo immobili, senza la possibilità di far nulla.

Se siete irritati e stressati da questa situazione, siete affetti dalla sindrome della clessidra. Questa nuova patologia è stata scoperta da una ricerca americana condotta dalla Intel, che per “diagnosticarla” ha intervistato oltre duemila cittadini statunitensi sulle loro abitudini al computer.

Secondo i risultati, il 66% degli intervistati si definisce stressato dal tempo d’attesa, ma non sono nulla in confronto al 23% che addirittura si dichiara “estremamente esasperato” da questa clessidra, che probabilmente vorrebbero rompere quando gira per troppo tempo. Addirittura circa 80 degli intervistati hanno ammesso di aspettare a volte da una a tre ore finché la clessidra non smette di girare, rimanendo immobili e inerti di fronte al computer.

Una vera e propria patologia che può peggiorare la condizione già stressata delle nostre vite.

[Fonte: Corriere della Sera]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>