Smettere di fumare con l’aiuto degli sms

di Tippi 0

Per dire addio alle sigarette, basta un sms. Si chiama txt2stop ed è un programma basato sull’invio automatico di messaggi motivazionali messo a punto da un gruppo di ricercatori della London School of Hygiene‭ & ‬Tropical Medicine‭ a Londra.

La ricerca è stata pubblicata su “The Lancet” e promette risultati davvero sorprendenti, raddoppiando in soli 6 mesi, la probabilità di smettere di fumare.

Lo studio, ha coinvolto ben 5.800 fumatori, alcuni sono stati assegnati al programma txt2stop, altri ad un gruppo di controllo.‭ ‬I soggetti che hanno partecipato al programma hanno ricevuto per le prime 5 settimane 5 sms al giorno pensati appositamente per per stimolare e incoraggiare i fumatori ad abbandonare il vizio del fumo. Nelle 26 settimane successive, il numero degli sms è passato a tre. Inoltre, a disposizione dei fumatori, è stato attivato anche un sistema di emergenza capace di fornire messaggi di supporto in risposta ad una richiesta d’aiuto inviata tramite sms, dove veniva specificato il tipo di bisogno o con la parola crave (aver voglia) o lapse (mancanza).

I risultati ottenuti dalle analisi, hanno dimostrato come il tasso dei fumatori che aveva smesso grazie al programma txt2stop fosse addirittura doppio rispetto a quello del gruppo di controllo, anch’esso impegnato nella dura lotta alla sigaretta, ma con metodi tradizionali.

Come ha spiegato Caroline Free, una delle autrici della ricerca:

txt2stop aiuta a resistere alla tentazione di fumare. ‬Le persone lo vedono come un amico che le incoraggia o un angelo che guarda loro le spalle‭.

Un esempio di sms anti-fumo è stato: Il desiderio di una sigaretta dura in media meno di cinque minuti. Distraiti, sorseggia un bicchiere d’acqua con calma finché quello sfizio non è passato.

Finalmente, una buona notizia per tutti i fumatori, persino per i più incalliti, che pur desiderosi di smettere di fumare, dopo mesi e mesi di astinenza, a volte anche anni, ci ricascano, danneggiando se stessi e chi sta al loro fianco.

Articoli correlati:

Smettere di fumare: quali strategie
Fumare in gravidanza: i rischi per il nascituro
Smettere di fumare senza ingrassare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>