Stanchezza, cause, sintomi da non sottovalutare e rimedi

di Valentina Cervelli 1

 La stanchezza, a meno che non si parli di sindrome da stanchezza cronica non rappresenta una vera e propria patologia, quanto un sintomo di qualcosa che nel nostro corpo non va. Ora, E’ ovvio che si necessita tralasciare la stanchezza derivante da scarso sonno, perché la soluzione a tale disturbo è ovvia: dormire di più.

Cerchiamo di concentrarci sui tipi più comuni di stanchezza e se la stessa può essere sinonimo di qualche malattia alla quale è necessario trovare soluzione.

Quando parliamo di stanchezza, intendiamo un senso di fatica generalizzato che si manifesta con astenia, difficoltà a concentrarsi ed irritabilità: essi stessi sono sintomi da non trascurare, e sinonimo di uno stile di vita quantomeno scorretto per ciò che riguarda la gestione dei tempi e delle forze sulle quali contare. In questo caso la soluzione è molto semplice: basta organizzare la vita in modo più sano, acquistando energia tramite una alimentazione migliore contenente il giusto apporto di vitamine e proteine necessario al corpo.

Se lo stato di stanchezza permane anche in seguito alla “riequilibratura” della propria esistenza, è consigliabile rivolgersi al medico che potrà accertarsi che non vi siano cause fisiologiche a monte della condizione, o che non vi sia un problema di depressione latente non diagnosticata in precedenza.

Come già anticipato, nella maggior parte dei casi, quando non si tratta di un sintomo patologico, bisogna stabilire un adeguato ritmo sonno-veglia senza trascurare una buona dose di attività fisica in grado, attraverso il rilascio delle endorfine, di risollevare l’umore oltre che la condizione fisica.

Un sintomo da non sottovalutare, se accompagnato alla stanchezza, è la vertigine: potrebbe essere manifestazione di un forte malessere dell’organismo. Mal di testa, difficoltà alla deambulazione, l’impossibilità di compiere le normali azioni del quotidiano devono spingere a contattare immediatamente un medico, il quale prescrivendo degli esami specifici sarà in grado di scoprire il problema a monte, evitando, nel caso di alcune patologie come quelle tumorali, problemi ben più seri.

Articoli Correlati:

Stanchezza perenne, italiani nati stanchi

Stanchezza in primavera, conosciamola

Stanchezza, combatterla con l’infuso di salvia

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>