Tra i salutisti la palma spetta agli ex-fumatori

di liulai Commenta

Da un estremo all’altro: sono gli ex fumatori le persone che, mollata la sigaretta, più di tutte hanno uno stile di vita sano e attivo. Persino migliore di chi non ha mai fumato. A dirlo sono gli esperti riuniti a Milano per illustrare i dati sulla sedentarietà e il sovrappeso, raccolti dall’Osservatorio Grana Padano in collaborazione con i pediatri e i medici di famiglia.

Secondo l’indagine, che ha coinvolto in due anni quasi 14 mila persone in cura presso 328 medici di famiglia e 179 pediatri, gli over 50 ex fumatori non in sovrappeso sono gli unici a seguire pienamente le raccomandazioni scientifiche sull’ attività fisica (almeno per arginare i danni della sedentarietà): circa 30 minuti di moto, tre volte la settimana.

Il numero di giovani e giovanissimi sedentari è invece molto elevato: due su tre nell’età dell’asilo e quasi il 50% negli adolescenti. E tra tutti, le più pigre sono le donne. “Dall’analisi emerge che appena un italiano su 7 svolge attività fisica almeno tre volte alla settimana“, come raccomandato dagli esperti internazionali per prevenire le malattie cardiovascolari e metaboliche, spiega oggi Maria Letizia Petroni, coordinatore scientifico dell’Osservatorio e responsabile di nutrizione clinica all’Istituto auxologico italiano di Piancavallo (Verbania).

Ma esaminando l’identikit dell’italiano fisicamente attivo abbiamo rilevato un elemento curioso – sottolinea – E cioè che gli ex fumatori si confermano in assoluto la categoria meno sedentaria e con un girovita migliore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>