Una colletta per rifarsi il seno: dagli Usa la moda del “pagami le tette nuove”

di Paola 6

Una colletta in rete per finanziarsi le tette nuove. Accade negli States, dove su un sito sono raccolte le richieste e le foto di ragazze bisognose…di rifarsi il seno, ma che non potendoselo permettere puntano sulla sensibilità e sulla carità umana dei ragazzi che si collegano a chattare con loro.
I visitatori elargiscono piccole e grandi donazioni che vanno ad aumentare il gruzzoletto delle povere ragazze con il tradizionale metodo della colletta, stavolta in via telematica.

Il sito in questione è Myfreeimpiants.com, letteralmente le mie protesi gratuite. E’quì che le bisognose fanciulle si iscrivono, inserendo una loro biografia e specificando le motivazioni che le spingono verso la chirurgia plastica.
I ragazzi devono acquistare dei crediti che partono da un dollaro e mezzo, per poter vedere le loro foto e chattare con loro. Se poi vogliono foto e video delle pupe in questione, serve un maggior numero di crediti.
La moda del pagami le tette nuove sta prendendo piede anche in Europa… va bene copiare tutto dall’America, ma questo finto spirito caritatevole non potremmo lasciarlo oltreoceano?