Festival di Sanremo: cervicalgia acuta per valletta Ivanka assente alla prima serata

di Cinzia Iannaccio 0

Festival di Sanremo: una cervicalgia acuta non ha permesso alla giovane modella Ivana Mrazova di salire sul palco dell’Ariston durante la prima serata. Intorno alle ore 19,00 si è cominciata a diffondere la notizia di un suo ricovero in ospedale, attraverso l’utilizzo niente di meno che di un’ambulanza. Aveva un dolore fortissimo da non potersi muovere e di fatto una risonanza magnetica gli ha evidenziato una cervicalgia acuta con blocco vertebrale.

Per gran parte della serata, a parer mio, si è aspettato che tornasse, grazie magari ad un potente farmaco che la rimettesse in piedi almeno momentaneamente, ma così non è stato e sono state riciclate le splendide ex Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez che ha confessato:

“non avevo pronto neppure il vestito ed ho dovuto mettere quello di Ivanka”.

Ivanka è il nomignolo con cui è stata evocata la modella ceca nell’arco della serata, nel corso della quale avrebbe dovuto esibirsi in balletti complessi ed impegnativi. Ha solo 20 anni ed una grande grinta, la consapevolezza che il palco dell’Ariston le avrebbe dato una risonanza internazionale: per questo, pare abbia provato a lungo le esibizioni fino al malore, tanto che si è ipotizzato che la cervicalgia possa essersi sviluppata a causa di un “sovraccarico di lavoro” per i suoi muscoli, comunque giovani ed atletici. Qualche maligno ha anche insinuato, che proprio la sua giovane età invece le abbia fatto avere una crisi di nervi con il crollo ed il rifiuto di lavorare, ipotesi plausibile, anche se non credo. La splendida ragazza ha dichiarato rapidamente ai microfoni dei giornalisti che l’aspettavano all’uscita dell’ospedale che spera di essere sul palco almeno stasera, benché solo ad esibire bellezza e non attraverso le coreografie di Franco Miseria.

Di fatto per la cervicalgia (in parole semplici dolore alla cervicale) i risultati delle terapie non sono così immediati e molto dipendono dalle cause che la hanno provocata. In particolare nella fase acuta (come quella di Ivanka) si è soliti utilizzare farmaci  antinfiammatori o apparecchiature di nuova generazione che attraverso elettrodi applicati in punti specifici (trigger point) riducono la sensazione di dolore. Necessario anche il classico collare, con cui la modella è stata vista uscire dall’ospedale. Solo in un secondo momento si può passare ad una terapia personalizzata, anche manuale. A tutt’ora non si è certi della sua presenza per la seconda serata che, forse, sarà la prima del vero festival di Sanremo, quello della canzone italiana. Lo spettacolo  (bello) che ho visto ieri sera infatti si occupava di tutt’altro. Secondo le aspettative, un  grande Celentano che soprattutto ha cantato alcuni dei suoi grandi successi e a sorpresa, devo dire un fantastico Rocco Papaleo. Sul sito sanremo.rai tutti gli aggiornamenti della kermesse.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>