Chirurgia plastica aiuta veramente a piacersi?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Buona sera Sono il compagno di una ragazza 26 enne che purtroppo non riesce ad accettare il suo aspetto fisico, ha attraversato un periodo in cui e caduta nell’anoressia che la ha fatta dimagrire molto ma questo ha comportato ovviamente un decadimento del seno, dei glutei,d ecadimento in varie parti del corpo del tono muscolare. E’ convinta che solo degli interventi di chirurgia plastica possano far si che lei finalmente si accetti, devo dire che il problema la sta toccando psicologicamente . Volevo chiederle è possibile che la chirurgia plastica possa far si che lei smetta di vedersi inadeguata brutta, come spesso dice lei uno schifo? E altra cosa se questi problemi la toccano psicologicamente vi è la possibilità di avere la copertura del servizio sanitario o anche solo in parte? Vorrei vederla felice serena ,vorrei aiutarla purtroppo dirle che per me e bella che mi piace cosa che è vera, sembra non avere effetto Mi auguro che lei possa darmi un aiuto Grazie.

Specializzazione Chirurgia Plastica
Tipo di Problema rimodellamento di varie parti del corpo

Risponde il Dottor Luigi Sala, specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Per contatti diretti è possibile visitare il sito Chirurgia Plastica Catanzaro | Dr. Luigi Sala

 

Salve,
da quanto mi scrive ritengo che la sua ragazza soffra di un disturbo
dismorfofobico, tale patologia fa sì che il soggetto non accetti la il
proprio corpo anzi trova in esso difetti anche inesistenti….
Il consiglio è di non eseguire assolutamente alcun tipo di intervento
che al contrario accentuerebbe il disagio, mentre trovo utile un
consulto con il collega psicologo.

 

 

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Luigi Sala

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>