Plastica alla vagina, i 4 motivi più ricorrenti

di Ma.Ma. Commenta

La richiesta di plastica alla vagina è in netto aumento tra le donne americane di qualsiasi età. Non si ricorre alla chirurgia estetica solo per rifarsi il seno o le labbra ma, secondo quanto affermato dalla Società Americana di Chirurgia Plastica ed Estetica (ASAPS) anche per ritoccare le parti intime. Quali sono i motivi più ricorrenti che portano le donne di qualsiasi età a richiedere il ritocchino estetico alla vagina?

1. Migliorare l’attività sessuale

Molte delle donne che si affidano alla plastica alla vagina lo fanno perché sono convinte di poter migliorare di gran lunga la qualità dei rapporti sessuali. Secondo il chirurgo plastico texano Jennifer Walden è questo uno dei motivi più ricorrenti tra le donne di qualsiasi età che per le più svariate cause provano dolore e fastidio durante l’atto.

2. Accorciare le labbra vaginali

Le labbra troppo lunghe molto spesso rappresentano un problema per le donne giovani e non solo. Una eccessiva lunghezza delle labbra porta per esempio una serie di difficoltà nel normale svolgimento del rapporto sessuale. Ma ci sono donne che decidono di sottoporsi a intervento chirurgico solo ed esclusivamente per una questione estetica.

3. Combattere le irritazioni

La plastica alla vagina può essere utile anche in tutti quei casi in cui malformazioni di questo organo provocano irritazioni dolorose e molto frequenti nelle donne. Ecco dunque che si ricorre alla chirurgia estetica per porre fine alle tante sofferenze causate da una morfologia vaginale non conforme alla normalità.

4. Ridurre le labbra allargate

Labbra allargate possono causare disagio quando le donne vestono abiti stretti o anche durante il sesso, afferma il chirurgo estetico Jennifer Walden. Con la vaginoplastica si restringe l’organo femminile dandogli un aspetto più giovanile.

Ti potrebbe interessare anche:

CHIRURGIA PLASTICA INTIMA FEMMINILE, DI COSA SI TRATTA?

CHIRURGIA ESTETICA INTIMA, RIFARSI L’IMENE: È BOOM TRA LE ITALIANE

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>