Maschere per il viso fai da te al miele

di Redazione 0

Il miele è buono da mangiare, ma non solo. All’occorrenza, infatti, può diventare un grande alleato della nostra pelle grazie alle sue proprietà emollienti e rigeneranti. Il miele, infatti, è un ingrediente prezioso nella cosmesi, impiegato in creme, peeling e balsami. Inoltre, ha un effetto anti-età, e protegge la pelle da smog e sbalzi di temperatura.

Maschera esfoliante al miele e farina di mais

In una ciotola amalgamate 1 cucchiaio di miele tipo Millefiori 1 un po’ di farina di mais. Mescolate bene e applicate sul viso delicatamente, senza strofinare la pelle. Lasciate in posa per 10 minuti e sciacquate con acqua tiepida.

Maschera levigante al miele e limone

In una ciotola mescolate 1 cucchiaio di miele tipo Millefiori e 1 cucchiaino di succo di limone. Applicate sul viso, lasciando agire per 10 minuti. Risciacquate con acqua tiepida.

Maschera purificante al miele e argilla ventilata

In una ciotola emulsionate 1 cucchiaio di miele tipo Millefiori, 2 cucchiai di argilla ventilata e un po’ d’acqua (il composto deve risultare cremoso). Applicate sul viso e lasciate in posa per 10-15 minuti (fino a quando si secca). Sciacquate con abbondante acqua. Questa maschera è ideale per chi ha la pelle grassa.

Maschera antirughe al miele

In una ciotola amalgamate 1 cucchiaio di miele tipo Millefiori e 1 albume. Stendete il composto sul viso e lasciate agire per 10-15 minuti (deve solidificarsi). Una variante è quella a base di miele, yogurt e olio di mandorle dolci. Mescolate in una ciotola 1 cucchiaio di miele Millefiori, 1 tuorlo, 2 cucchiai di yogurt naturale e 1 cucchiaio di olio di mandorle. Emulsionate bene il tutto e applicate sul viso lasciando agire per 15-20 minuti. Risciacquate con abbondante acqua corrente tiepida. Questa maschera distende le rughe ed è particolarmente idratante.

Prima di applicare la maschera non dimenticate di pulire il viso con il latte detergente. L’applicazione va ripetuta 1 volta a settimana. Dopo la maschera potete applicare la vostra crema abituale.

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>