Psoriasi, visite gratuite nella Giornata Mondiale

di Valentina Cervelli Commenta

Il prossimo 29 ottobre si celebrerà la Giornata Mondiale contro la Psoriasi. In tutta Italia sono previste iniziative per consentire alla popolazione di poter eseguire un check up completo. Vediamo quali sono le principali e perché è un bene che vengano offerte.

In particolare le iniziative riguardano visite specialistiche dermatologiche e reumatologiche per verificare la presenza di eventuali segni (precoci o meno) della patologia e di artrite. In alcuni casi verranno offerti anche colloqui psicologici a richiesta. Bisogna ricordare che la psoriasi è una malattia autoimmune infiammatoria della cute ad andamento cronico che solo in Italia colpisce 2,5 milioni di persone. Essa non è infettiva ed è caratterizzata dall’alternanza di fasi di peggioramento a fasi di remissione. E può colpire chiunque, ad ogni età.  La sua è una natura di tipo multifattoriale legata a fattori genetici, ambientali ed immunologici. Da un punto di vista clinico la forma più frequente è la psoriasi a placche, caratterizzata da macchie rosse, spesse e ricoperte da squame bianco-argentee. Esse causano prurito, dolore e compromettono la qualità della vita dei pazienti che soffrono della malattia anche dal punto di vista sociale a causa dell’imbarazzo che si prova per le sue manifestazioni.

Offrire supporto ed informazione, in occasione della Giornata Mondiale contro la Psoriasi è basilare sia far comprendere una patologia così particolare, ma soprattutto per dare modo anche a chi non sa come approcciare o non può permettersi di farlo, di avere almeno gli strumenti iniziali per affrontarla. Ecco i principali appuntamenti:

Roma

Istituto San Gallicano: verranno offerte visite specialistiche dermatologiche, reumatologiche e colloquio psicologico ai pazienti con psoriasi, anche sospetta. L’iniziativa è a cura dello staff multidisciplinare dell’Ambulatorio per lo Studio e la Cura della Psoriasi diretto da Claudio Bonifati. Dalle 9 alle 15 e non vi è bisogno di prenotazione.

Policlinico Gemelli: Visite gratuite dalle ore 9.00 alle ore 14.00 condotte dall’equipe della UOC di Dermatologia, coordinata dalla professoressa Ketty Peris, Responsabile UOC Dermatologia del Policlinico A. Gemelli e Ordinario di Dermatologia dell’Università Cattolica.

Modena

Policlinico di Modena: la Struttura Complessa di Dermatologia diretta dal prof. Giovanni Pellacani si mette a disposizione dalle 9 alle 15 fino ad esaurimenti posti disponibili previo appuntamento da prendere con la Coordinatrice degli ambulatori Angela Sacchetti dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 14,00 al numero 059.422.5494.

Napoli, Salerno e Benevento

Sono quattro le strutture ad aver aderito in Campania agli Open Day. E’ bene contattare le strutture per maggiori informazioni. Eccole:

  • Istituto di Dermatologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dellUniversità Federico II di Napoli
  • Reparto di Dermatologia dell’Ospedale S. Maria della Speranza di Battipaglia (Sa)
  • l’U.O.C. di Dermatologia dell’Ospedale Rummo di Benevento
  • U.O. di Dermatologia e Fototerapia – P.O. “Sacro Cuore di Gesù” di Benevento .

Potrebbero interessarti:

Psoriasi, nuova cura biologica

Psoriasi, alimentazione consigliata e cibi da evitare

Photo Credits | Leonardo da / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>