Psoriasi, più a rischio le donne che bevono birra regolarmente

di Paola Commenta

Una recente ricerca statunitense, pubblicata sulla rivista di divulgazione scientifica Archives of Dermatology, mette in guardia le donne dal consumare birra con una certa frequenza. Pare infatti che berne almeno cinque bicchieri alla settimana, arrivi addirittura a raddoppiare il rischio di ammalarsi di psoriasi, una malattia della pelle.

Prima di trarre queste conclusioni, i ricercatori dell’Harvard Medical School hanno esaminato un campione molto nutrito di donne, ben 82mila, di età compresa tra i 27 ed i 44 anni.
Rispetto a chi beveva birra analcolica, vino e liquori, le amanti della bionda avevano una probabilità 2,3 volte maggiore di sviluppare la patologia. Per i ricercatori questo può suggerire che sia l’orzo il fattore scatenante:

Il fatto che sia la birra l’unica bevanda che aumenti la psoriasi suggerisce che sia l’orzo il fattore scatenante. Questo cereale viene usato per far fermentare la bevanda e contiene glutine, una proteina che è spesso associata a questo tipo di manifestazioni e intolleranze anche in chi non è affetto da celiachia.

[Fonte: Agi Salute]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>