Al via campagna anti-doping “Farmaci puliti”

di Paola 0

In Italia quindici adolescenti su cento fanno uso di medicinali, anche senza il consenso e la prescrizione medica.
La situazione è particolarmente critica nelle palestre, dove quella della forma fisica, da sana educazione allo sport e alla salute, sta diventando sempre più un’ossessione per molti giovani, vittime del perfezionismo e dei muscoli a tutti i costi.
Così accade che si assumano sempre più sostanze per migliorare le prestazioni fisiche e aumentare la massa muscolare.
Contro questa pericolosa tendenza, è partita proprio ieri un’iniziativa promossa  dalla Federazione dei farmacisti italiani (Fofi) con la collaborazione del Coni e della Federazione medico sportiva.

La campagna anti-doping, denominata “Farmaci e sport uniti e puliti” intende contrastare l’uso improprio di sostanze doppanti, distinguendo tra i farmaci necessari a chi fa sport a livello professionistico e l’abuso perpetrato nei centri ginnici di tutta Italia da persone comuni che vogliono semplicemente mostrare pettorali invidiabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>