Dolore al collo: 5 mosse per combatterlo

di Marco Mancini Commenta

Gli esercizi di allenamento alla resistenza con i manubri possono ridurre il dolore e migliorare la funzione del muscolo del trapezio, quello che si estende dalla parte posteriore della testa, al collo e nella parte alta della schiena. Gli esercizi inoltre migliorano la capacità del muscolo di reagire rapidamente e con forza tra le donne che soffrono di mialgia al trapezio, una mollezza e senso di oppressione nella parte superiore. Uno studio danese, ha però individuato 5 esercizi che possono servire a ridurre le lesioni causate dagli sforzi ripetitivi del lavoro d’ufficio.

E’ una condizione che sta diventando sempre più comune. Due recenti sondaggi danesi, hanno rilevato che più della metà dei lavoratori degli uffici di sesso femminile riferisce di dolore al collo frequente, e che oltre i due terzi dei lavoratori donna soffrono di mialgia trapezio.

Il team di ricerca conferma che cinque esercizi che comprendono la distensione del braccio, ed i movimenti della spalla, possono ridurre sensibilmente il dolore percepito. Per scoprire meglio come la funzione muscolare è stata compromessa e come si migliora con l’esercizio, il team ha sviluppato un modo per valutare la riabilitazione del muscolo. In particolare, il gruppo danese ha scoperto che le donne che avevano una diminuita capacità di attivare il muscolo rapidamente e con forza, hanno potuto beneficiare degli esercizi di forza. Dopo il salto gli esercizi.

42 donne che lavoravano negli uffici, a causa di attività ripetitive e lavoro al computer, soffrivano di dolore cronico o frequente nella zona del collo, contrazione e mollezza del muscolo trapezio superiore. Hanno così partecipato alle 10 settimane di studio. I ricercatori hanno suddiviso le donne in modo casuale in tre gruppi:

1) L’allenamento della forza specifica: questo gruppo di 18 donne ha fatto cinque esercizi con manubri, distenzione del braccio, della spalla, sollevamento della spalla, movimento inverso e distensione verticale. Questi esercizi rafforzano la spalla e i muscoli del collo, tra cui il trapezio. Le donne in questo gruppo hanno fatto tre serie da tre di questi esercizi tre volte alla settimana. La quantità di peso sollevato dipendeva dal livello della forza di ogni donna ed è progressivamente aumentato nel corso delle 10 settimane.

2) Allenamento fitness generico: questo gruppo di 16 donne montava sulle cyclette. Questo tipo di allenamento può contribuire ad alleviare vari disturbi e ridurre il dolore. La capacità di attivare il muscolo rapidamente e con forza alleviava la mialgia trapezio. Le donne in questo gruppo hanno effettuato tre sedute a settimana per 20 minuti a sessione.

3) Controllo: questo gruppo di 8 donne riceveva consulenza individuale e di gruppo in materia di ergonomia, dieta, benessere, relax e gestione dello stress per un totale di un’ora settimanale. Loro non hanno effettuato alcun esercizio fisico.

I partecipanti di tutti e tre i gruppi hanno diminuito i dolori alla spalla entro la decima seduta fino alla fine della terapia. Nel corso di questo periodo, le partecipanti sono riuscite a contrarre i muscoli più velocemente e duramente i muscoli. I ricercatori hanno misurato la forza e la velocità muscolare. In particolare, si voleva misurare la capacità di forza rapida, cioè quanto velocemente le donne potevano attivare i muscoli generando forza.

Hanno anche ottenuto campioni di biopsia muscolare da analizzare per capire come le fibre muscolari e livelli di dolore si evolvevano in ciascuna delle sessioni. I risultati dicono che andare in bicicletta non ha influenzato significativamente la capacità di forza rapida. I cambiamenti significativi in questa variabile si sono verificati solo nel primo gruppo. Qui si sono ridotti i livelli il dolore di oltre il 50%, ed è anche migliorata la capacità di forza rapida, e sono aumentate le fibre muscolari di tipo II, le fibre importanti nella generazione della forza.

Oltre a fornire ulteriori elementi di prova che questi cinque esercizi possono aiutare le donne che soffrono di mialgia al trapezio, lo studio ha anche mostrato che la ridotta capacità di forza rapida può essere un buon strumento di screening per determinare chi trarrebbe beneficio da questo tipo di riabilitazione.

[Fonte: Sciencedaily]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>